Evento Apple MacBook 10 novembre ARM

Il Mac con processore ARM sarà svelato da Apple il prossimo 10 novembre, una data inattesa dalle indiscrezioni che puntavano più sul 17 novembre. L’annuncio ufficiale è arrivato da parte dell’azienda di Cupertino, anche se l’invito non riporta alcun dettaglio a riguardo. L’unico slogan utilizzato è il classico “One more Thing”, tanto caro a Steve Jobs.

Rispetto ai precedenti eventi che si sono tenuti a metà settembre e metà ottobre, il 10 novembre sarà il debutto ufficiale del primo Mac con processore ARM. A partire dalla WWDC 2020, Apple ha iniziato un processo di transazione da Intel verso ARM con il nuovo sistema operativo macOS Big Sur.

Se da un lato il software sembra essere pronto per il rilascio, dall’altro manca ancora l’hardware. Secondo i rumors, Apple presenterà un MacBook con ARM, la cui batteria è stata certificata durante il mese di luglio. Il MacBook Air sarà un notebook profondamente ridisegnato, anche se potrebbe andare ad occupare la casella dei MacBook 12, ad oggi non più in produzione.

MacBook ARM in arrivo il 10 novembre

Invito Evento Apple 10 novembre 2020

Sul fronte della scheda tecnica, le aspettative sono di un SoC ARM A14 potenziato, ovvero una sorta di versione A14X pensata proprio per i computer della mela. A completare la dotazione dovrebbero esservi 8 oppure 16 GB di memoria RAM e una memoria di archiviazione SSD da 256, 512 GB e 1 TB. Un ulteriore punto di forza dei processori ARM, oltre alla potenza, sarà l’autonomia stimata tra le 15 e 20 ore di utilizzo, circa tre volte in più rispetto agli attuali computer Apple con CPU Intel ad oggi disponibili.