Raspberry Pi 400 tastiera computer

Raspberry Foundation ha presentato il nuovo Raspberry Pi 400, variante dell’attuale modello Raspberry Pi 4 da 4GB. La particolarità di questa nuova versione è quella di integrare un PC all’interno di una tastiera, così da permettere un’ottimizzazione sia in termini di spazio che connettività.

Scheda tecnica Raspberry Pi 400

Raspberry Pi 400 unboxing confezione

Nel dettaglio, il Raspberry Pi 400 ha le dimensioni di una tastiera, anche se include tutte le porte e connettori presenti su un classico computer. Nel dettaglio, il processore è il Broadcom BCM2711 Quad-Core affiancato da 4 GB di memoria RAM LPDDR4-3200, supporto WiFi Dual Band, Bluetooth 5.1 e rete Gigabit Ethernet. Non solo, a livello di connettività troviamo anche quattro porte USB, di cui una USB-C, due porte USB 3.0 e una porta USB 2.0, due ingressi micro HDMI, interfaccia GPIO e uno slot dedicato alle memorie microSD.

Le dimensioni di Raspberry Pi 400 sono pari a 283x120x20 mm, mentre il comfort a livello di scrittura risulta piacevole considerata l’inclinazione del dispositivo stesso. Quindi, seppur sia cambiato il form factor, Raspberry Pi 400 non è altro che una tastiera che integra al suo interno un Raspberry Pi 4. Tuttavia, rispetto alla versione standard sono assenti i connettori CSI e DSI utilizzati per la fotocamera e del modulo touchscreen.


Infine, per quanto riguarda il prezzo, la versione base parte da 74,90 euro, senza alimentatore USB-C. Vi è anche la possibilità di acquistare a 106 euro il kit comprendente mouse e alimentatore ufficiali, scheda microSD con sistema operativo Raspberry Pi OS preinstallato, un cavo micro HDMI-HDMI e la guida di utilizzo dedicata agli utenti che si avvicinano per la prima volta al mondo Raspberry. In entrambi i casi, le diverse tipologie di Raspberry Pi 400 sono disponibili con il layout italiano dei tasti.