WhatsApp record

WhatsApp fa segnare record su record. La famosa applicazione di messaggistica istantanea, ogni 60 secondi, vede ben 29 milioni di messaggi scambiati. Si tratta di un importante traguardo considerato anche il fatto che le applicazioni concorrenti non sembrano tenere il passo di fronte all’avanzata dell’app di Facebook.

Negli ultimi anni, WhatsApp è diventato il centro di comunicazione digitale di moltissime persone, anche grazie all’introduzione di molte funzionalità come gli stickers o le chat di gruppo. Secondo i dati analizzati dal CED (Centro Economia Digitale), nei social network vengono condivisi milioni di dati ogni 60 secondi.

Ad esempio, in un minuto, su Instagram vengono pubblicate 65 mila fotografie, spedite 156 milioni di email, effettuate 3,8 milioni di ricerche su Google e visualizzate circa 87 mila ore di video su Netflix. Al tempo stesso, vi sono 2 milioni di minuti di chiamate su Skype, oltre 400 ore di video scaricati da YouTube e 1,5 milioni di canzoni scaricate su Spotify.

WhatsApp è il centro della messaggistica mondiale

1 minuto vita digitale online WhatsApp

Andando ad analizzare nel dettaglio il report del Centro Economia Digitale, WhatsApp Messenger è la prima applicazione con maggior numero di utenti mensili nel 2017 e con il maggior numero di download. Telegram, al tempo stesso, si trova in decima posizione nella classifica di utenti attivi su base mensile.

A livello mondiale, gli utenti che hanno accesso ad Internet sono 4,176 miliardi su un totale di 7,655 miliardi. Di questo grande numero di utenti connessi, 3,908 miliardi sono attivi da Internet mobile come smartphone o tablet.

Per quanto riguarda l’italia, la crescita sul fronte di utenti con accesso a connessione Internet è del 10%. Invece, il tasso di penetrazione è pari al 73%.

Questi numeri, come è possibile comprendere, fanno scoprire una continua evoluzione del mondo dei social. Al tempo stesso, dimostrano come WhatsApp sia un’applicazione fin troppo fondamentale a livello mondiale. Sicuramente, possiamo dire con certezza che la maggior parte delle comunicazioni virtuali passa attraverso WhatsApp e, ad oggi, rappresenta uno dei principali gioielli del social network di Mark Zuckerberg.