Toshiba Electronics Europe GmbH (TEE) presenta la nuova serie di HDD MG09: la prima gamma di prodotti dell’azienda con registrazione magnetica assistita da energia. Basata sul design di terza generazione a 9 piatti riempiti con elio, brevettato da Toshiba, incorpora la rivoluzionaria tecnologia Flux Control – Microwave Assisted Magnetic Recording (FC-MAMR). Grazie a questi progressi, la densità della registrazione magnetica convenzionale (CMR) è stata portata a 2TB per disco, raggiungendo così una capacità totale di 18TB.

18TB per cloud, hybrid-cloud e on-premises

Con il 12,5% di capacità in più rispetto ai precedenti modelli da 16TB, le unità CMR MG09 Series da 18TB sono compatibili con una vasta gamma di applicazioni e sistemi operativi. Questi HDD sono in grado di gestire workload misti di lettura/scrittura casuale e sequenziale sia per implementazioni su scala cloud che per data center tradizionali. Offrono prestazioni da 7.200 rpm, con un carico di lavoro pari a 550TB all’anno e la possibilità di scegliere tra interfacce SATA o SAS. Il form factor compatto da 3,5 pollici, standard del settore, e helium-sealed inoltre assicura efficienza dal punto di vista energetico.

Queste unità sono destinate a consentire un raggiungimento di densità di archiviazione più elevato nelle operazioni su scala cloud, hybrid-cloud e on-premises. Si assisterà quindi a riduzioni del CapEx necessario, in modo che il total cost of ownership (TCO) possa essere mantenuto al minimo.

“Con i nuovi HDD ad alta capacità ed efficienza energetica della serie MG09, Toshiba offre un notevole valore aggiunto ai nostri clienti più attenti ai costi delle soluzioni di storage e cloud-scale. Sfruttando la tecnologia FC-MAMR, queste unità rispondono agli obiettivi critici di TCO, riducendo sostanzialmente il costo unitario per GB”, afferma Larry Martinez-Palomo, General Manager Storage Products Division, Toshiba Electronics Europe GmbH.

Le unità della serie MG09 da 18TB saranno disponibili dalla fine di marzo 2021.