Samsung Galaxy S10+ è sul mercato già da qualche settimana. È il top di gamma della casa sudcoreana, in attesa che arrivi sul mercato il Galaxy Fold (quello pieghevole, che pare avere dei problemi). Ciononostante, Galaxy S10 rimarrà il modello di punta di questa sessione di mercato per Samsung. E la versione plus è decisamente quella più performante.

Samsung Galaxy S10+: la recensione

Per circa 4 settimane ho sostituito il mio iPhone con Galaxy S10+. Solitamente non utilizzo gli smartphone in test col quello personale. Un po’ per abitudine, un po’ perché sono diffidente. Stavolta, però, dopo poche ore di prova, ho deciso di fare di questo S10+ il telefono principale. Forse perché è un device che ci mette poco a convincerti. Ecco allora qualche giudizio:

Il display

Non ci sono sul mercato telefoni con schermi equiparabili. Il pannello dynamic Amoled da 6,4 pollici di Samsung non ha rivali. I colori, la brillantezza, la fluidità dell’immagine sono il massimo reperibile oggi in commercio. 10 e lode.

Il design

Samsung Galaxy S10+ è un oggetto bello. Bello da vedere e piacevole anche tatto (i materiali sono stati scelti bene). La doppia fotocamera frontale incastonata nel display piace, e l’effetto laser che la circonda quando lo smartphone viene sbloccato con il riconoscimento facciale è una chicca per appassionati.

L’usabilità

Usare Galaxy S10+ è decisamente rock. L’interazione fra software e hardware è stata studiata con giudizio. Il processore Exynos 9820 octa e la nuova One Ui di Samsung danno un bel risultato in termine di fluidità di utilizzo, ma anche grafico.

La batteria

Con 4100 mAh a disposizione mi aspettavo qualcosa si meglio. Lo smartphone arriva tranquillamente a fine giornata, ma è difficile andare oltre. E forse dovevo aspettarmelo, considerato il display di questo telefono. Tutto sommato, comunque, nella media.

La fotocamera

In teoria sarebbe una fotocamera da 10. Ma essendo Samsung mi aspettavo di più. La differenza di scatto con Galaxy S9+ è pressoché impercettibile. Stiamo parlando di smartphone che sono al top della categoria per livello di immagine (forse secondo solo al Google Pixel 3XL). Ma da un anno all’altro, mi aspettavo upgrade più significativi.

Prezzo

La cosa peggiore di questo Galaxy S10+ è il prezzo. E non tanto perché la scelta del produttore è stata quella di lanciarlo a oltre 1000 euro (seguendo il trend degli ultimi anni). Spendere oltre 1000 euro per uno smartphone rimane (per me) una follia. Ma il 4 in pagella è dovuto al solito film che accompagna da sempre gli smartphone di Samsung: il crollo del prezzo a poche settimane dall’uscita. Oggi Galaxy S10+ è disponibile su Amazon a 880 euro (150 in meno rispetto al listino), ma online è reperibile a prezzi ancora più bassi.

Offerta
Samsung Galaxy S10+ Display 6.4", 128 GB Espandibili, RAM 8 GB, Batteria 4100 mAh, 4G, Dual SIM Smartphone, Android 9 Pie [Versione Italiana], Nero (Prism Black)
  • Il display Infinity-O Dynamic AMOLED offre una maggiore risoluzione, colori più vividi e un contrasto più elevato
  • La batteria del Galaxy S10+ diventa intelligente: impara dalle tue abitudini e ottimizza le prestazioni del tuo smartphone per offrirti una durata e un'efficienza maggiore
  • Galaxy S10+ ha un livello di sicurezza: l'avanzato lettore di impronte digitali ad ultrasuoni integrato nel display offre precisione e affidabilità in qualsiasi situazione
  • Trasformati in un fotografo esperto grazie al set di fotocamere professionali montato sul Galaxy S10+
  • Galaxy S10+ è in grado di supportare fino a 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna; e grazie alla memoria espandibile fino a 512 GB non avrai più preoccupazioni di spazio

Conclusioni

Galaxy S10+ è un ottimo prodotto. Ha un bel design e risponde bene all’utilizzo. La fotocamera non delude e con un display così si mette tutti dietro. Se siete alla ricerca del miglior Android di questo primo quadrimestre 2019, lo avete trovato.