Fortnite il prigioniero di Picco Polare è quasi libero

Fortnite sta per aggiornarsi con la patch 7.30, prevista verosimilmente per la giornata di domani. Si tratterà di uno degli ultimi aggiornamenti della Stagione 7, ormai prossima alla sua conclusione. Nel frattempo, sull’isola dove ha quotidianamente luogo la Battaglia Reale più in voga del momento, sembra che tutto sia pronto per il gran finale.

Nelle scorse giornate ti avevamo infatti parlato di una misteriosa entità che stava emergendo dal ghiaccio delle segrete del celebre castello di Picco Polare. Le pesanti catene a cui, sciogliendosi di giorno in giorno, il blocco gelido ha lentamente fatto posto hanno immediatamente condotto la nostra mente alla figura di un prigioniero.

Chi è il prigioniero di Picco Polare?

Lo scioglimento inesorabile del ghiaccio delle prigioni ha fatto discutere di Picco Polare per diverse settimane. Fino a qualche giorno fa ancora non era possibile capire chi potesse essere stato recluso in un luogo tanto inospitale. Oggi, però, qualcosa è saltato fuori.

Fortnite prigioniero di Picco Polare è quasi libero

A poco più di due settimane dalla chiusura della Stagione 7 di Fortnite, i visitatori abituali delle prigioni di Picco Polare hanno notato una novità di non poco conto: il blocco si è sciolto a tal punto che adesso è possibile vedere un braccio del prigioniero. L’arto fuoriuscito dal ghiaccio ci rivela che probabilmente abbiamo a che fare con un golem o con una creatura magmatica, non proprio un prigioniero qualunque insomma. Questo evento ha fatto sorgere numerose domande e ipotesi nella comunità di Fortnite.

La più accreditata vedrebbe il misterioso prigioniero come la tradizionale skin che i giocatori riceveranno in regalo una volta completate tutte le Sfide della Stagione (in caso ti faranno comodo le nostre guide), rivelandosi solo alla decima e ultima settimana. Un’altra, molto affascinante e assolutamente da non escludere, vedrebbe la strana creatura come protagonista dell’evento di fine Stagione o di lancio della Stagione 8, che porterebbe via il ghiaccio dall’isola di Fortnite in una sorta di vendetta contro il Re dei Ghiacci per averla imprigionata. Se si trattasse davvero di una creatura vulcanica, e considerando la presenza in una cella limitrofa delle già citate uova di drago, non risulterebbe difficile immaginare il fuoco come tema portante delle prossime settimane. Un fuoco che causerebbe non pochi cambiamenti nel mondo di Fortnite.