iphone spia udito

E se vi dicessero che il vostro è un iPhone spia? Se grazie a un trucco riuscissero ad ascoltare tutto ciò che dite grazie al microfono del vostro iPhone? Sembra una storia di hacker professionisti, e invece è una banalità che rischia di costare carissimo. Il tutto è alla base della funzione “Udito“, introdotta recentemente da Apple Una funzione che, se non state attenti, rischia di giocarvi un brutto scherzo. Ma vediamo meglio di cosa si tratta.

iPhone Udito, cos’è e come funziona

iPhone Udito è, di fatto, una funzione che permette di trasformare l’iPhone in una sorta di microfono acceso che capta tutti i rumori che si sentono intorno. Il tutto udibile tramite le Airpods di Apple, le cuffie senza fili della casa di Cupertino. Come si attiva la funzione Udito? Così: si va in Impostazioni, si sceglie Centro di controllo, si sceglie Personalizza controlli. Una volta qui si tocca il cerchietto verde posto di fianco alla parola Udito. Un tap e la funzione è attiva, e per potervi accedere basta aprire il centro di controllo (il menù a tendina che ci consente di accedere a tutti i controlli generali) e da lì, un tap sull’icona dell’orecchio, per fare in modo che Udito si colleghi alle Airpods e ascolti ciò che accade.

Inutile dire che molti utenti non conoscono questa funzione. Ma il suo utilizzo può essere diabolico. Molti utenti segnalano infatti che Udito ha la capacità di trasformare il telefono in una specie di microspia. E che se volessimo ascoltare la conversazione fra due amici, ci basterebbe lasciare l’iPhone in quella stanza e allontanarci con le Airpods all’orecchio per ascoltare ciò che dicono. E senza che gli altri possano sospettare niente. Giusto precisare che quando Udito è attivo, cioè quanto l’iPhone sta ascoltando, compare un’icona con un microfono rosso nella parte superiore sinistra del telefono. E questa è visibile anche quando il telefono è bloccato. Basta illuminare il display per capire, cioè, se quell’iPhone ci sta ascoltando.