Galaxy S10 Exynos 9820 Samsung

Dai primi benchmark apparsi online, il nuovo Samsung Galaxy S10 potrebbe essere uno smartphone dalle performance eccezionali. Il benchmark relativo al SoC Exynos 9820 è apparso all’interno dell’app AnTuTu facendo registrare un punteggio veramente alto per gli standard odierni.

Il SoC Exynos 9820 è stato testato a bordo di un dispositivo denominato beyond2. Quest’ultimo potrebbe essere il futuro Galaxy S10+. In termini di specifiche tecniche, all’interno di Exynos 9820 troveremo la CPU di quarta generazione capace di offrire fino al 20% di prestazioni in più, il modem LTE-Advance Pro e l’unità di elaborazione neurale NPU.

Punteggio sorprendente da Exynos 9820

Analizzando in dettaglio i risultati riportati su AnTuTu scopriamo come il dispositivo utilizzato per i test sia dotato di schermo da 6.4 pollici con risoluzione 2280 x 1080 pixel e affiancato da 6GB di memoria RAM e 128GB di memoria interna. Ad affiancare Exynos 9820 di Samsung troviamo la GPU Mali-G76 MP12 che promette un miglioramento delle performance del 40% rispetto al precedente Exynos 810.

Samsung S10 Exynos 9820 su AnTuTu punteggio

Come è possibile vedere dall’immagine qui sopra, il punteggio raggiunto da Exynos 9820 di Samsung è pari a 325.076 punti, superiore rispetto al Kirin 980 di Huawei Mate 20 Pro, ma inferiore rispetto al nuovo Snapdragon 8150 di Qualcomm. Nel dettaglio, il SoC del produttore cinese ha fatto registrare 309.628 punti, mentre quello di Qualcomm ha toccato quota 362.292 punti.

Inoltre, Samsung non ha rivelato alcun dettaglio per quanto riguarda la frequenza del processore. Ci può stare che nel test, il SoC sia stato rallentato artificialmente, al fine di monitorarne i consumi e la dissipazione.

Sicuramente, nei prossimi mesi, scopriremo più dettagli sul nuovo processore di Samsung, pronto a debuttare a bordo del futuro top di gamma dell’azienda coreana.

Infine, ti ricordiamo che Galaxy S10 potrebbe integrare un lettore ad ultrasuoni nel display e anche la tecnologia 5G, oltre a ben sei fotocamere posteriori per scattare foto di ottima qualità.