iOS 12 iPhone vecchio

Apple ha promesso importanti miglioramenti in termini di velocità installando iOS 12 anche sui dispositivi più datati. Se sei proprietario di un iPhone o iPad datati, che ritieni quasi del tutto inutili, forse è arrivato il momento di provare a installare il nuovo sistema operativo iOS 12 e verificare le performance.

I vecchi iPhone non sono più spacciati. In particolar modo, Apple ha lavorato a lungo per ridare una vita utile a tutti i dispositivi più datati che, nel corso degli anni, sono diventati più lenti a causa di tanti aggiornamenti di sistema.

In passato, Apple ha utilizzato un approccio incrementale nel rilascio dei propri sistemi operativi per iPhone, iPad e iPod Touch. Ciò significa che l’aggiornamento veniva costruito sulla base delle fondamenta precedenti.

iOS 12, i vecchi iPhone riprendono vita

Con iOS 12** è cambiato tutto**. Gli ingegneri di Cupertino hanno deciso di apportare un’ampia gamma di miglioramenti in termini di velocità. Sia su iPhone 6s che iPhone 8, i miglioramenti sono visibili. Questa scelta permetterà ai proprietari di smartphone o tablet più anziani di poter allungare il periodo di vita utile, senza dover necessariamente ritrovarsi con un “mattone”.

Secondo Apple, con iOS 12 l’avvio delle applicazioni è il 40% più veloce nell’utilizzo quotidiano. Anche sotto sforzo, le performance migliorano notevolmente su iPhone e iPad, grazie a un Multitasking aggiornamento. Apple, non a caso, ha promesso un avvio due volte più veloce rispetto al precedente sistema operativo.

Anche l’avvio della tastiera è il 30% più veloce. Quest’ultima è da vari anni che sui dispositivi più datati risulta sempre più lenta. Grazie all’ottimizzazione software, la tastiera di iOS 12 è più rapida e anche la digitazione offre una reattività maggiore.

A completare la carrellata, troviamo la Fotocamera che si avvia il 70% più velocemente rispetto al passato. Così facendo, il passaggio dalla schermata di blocco all’apertura della fotocamera sarà più rapido, senza perdere istanti importanti.

Infine, anche l’avvio del pannello di condivisione ha raddoppiato la velocità. Quest’ultimo permette di condividere documenti, immagini e pagine web tramite varie applicazioni. In iOS 11 molti utenti si sono lamentati dell’eccessiva lentezza, mentre con iOS 12 la situazione è notevolmente migliorata.

Tuttavia, nel caso in cui iPhone o iPad continui ad essere lento anche con iOS 12, la problematica può derivare dallo stato degradato della batteria, come descritto in questo approfondimento dedicato.

Maggiore fluidità complessiva con iOS 12

Le novità contenute in iOS 12 sono tantissime. Non solo, gli aggiornamenti recenti hanno risolto una buona parte di bug e problematiche riscontrate all’inizio da tanti utenti.

Quindi, iOS 12 è un sistema operativo molto interessante che può essere supportato anche da dispositivi anziani come iPhone 5s o iPad Air, ma al tempo stesso offre vantaggi in termini di velocità e reattività del sistema.

Ricordiamo, infine, che se possiedi un dispositivo datato e decidi di aggiornarlo ad iOS 12, il nostro suggerimento è quello di fare un reset totale. In questo modo, l’installazione di iOS 12 sarà totalmente pulita. Al tempo stesso, il dispositivo appena aggiornato potrebbe mostrare un rallentamento generale. Questo è dovuto al fatto che molti processi post-installazione consumano un po’ di risorse. Suggeriamo, quindi, di collegare il dispositivo alla rete elettrica e al WiFi di casa per un po’ di tempo. In questo modo sia Spotlight, iCloud e altre app avranno il tempo per compiere il proprio lavoro.