OnePlus 6T Thunder Purple viola

OnePlus 6T Thunder Purple (viola): la grande bellezza. Prima di andare oltre questo titolo lasciatemi fare una premessa: difficilmente mi entusiasmo per uno smartphone. Almeno negli ultimi tre o quattro anni. La grande industria dei telefoni non ha brillato per differenziazione, creando una noiosa omogeneità di produzione che li fa sembrate tutti uguali. Colpa della filiera, direte. Colpa di un settore che col tempo è diventato un vero e proprio eldorado della tecnologia, e che ora fa fatica a innovare.

OnePlus 6T Thunder Purple: bello veramente

E invece OnePlus 6T Thunder Purple (quello viola, per capirci), mi ha entusiasmato. A discapito dei miei pregiudizi (pensavo si trattasse di uno smartphone per sole donne, creato a posta per far presa sulle lady), mi sono trovato tra le mani un oggetto bello. Bello veramente. OnePlus è riuscita a fare la differenza nell’unica parte possibile: la scocca posteriore. Oggi gli smartphone sono tutti uguali, a guardarli frontalmente.

L’avvento dei display border less, con il sensore delle impronte prima finito sul retro e ultimamente tornato davanti ma affogato nel display, ha contribuito in modo violento all’omogenizzazione dei frontali. Più del 90% degli smartphone oggi sul mercato adottano un notch nella parte superiore, per nascondere sensori e fotocamera. Poi, a display acceso, sono sistema operativo e qualità del pannello a fare la differenza.

OnePlus 6T Thunder Purple viola fotocamera

I cambi di luce

OnePlus 6T Thunder Purple ha invece tutte le caratteristiche per acciuffare, appena in tempo, la palma di smartphone più bello di questo 2018 che ci stiamo lasciando alle spalle. I riflessi, il piacere al contatto, gli effetti ottici che variano al variare della luce, questo viola che diventa nero, o un po’ bordeaux, me lo fanno preferire – nella mia classifica personale – al pur bellissimo Huawei Mate 20 Pro Twilight. Questione di gusti, certo.

OnePlus 6T Thunder Purple viola cover

OnePlus 6T Thunder Purple: la solita potenza ruggente

Sotto questa scocca viola/nera che mi ha conquistato, poi, c’è il OnePlus 6T che in molti già conoscono. Uno smartphone che per caratteristiche si colloca fra i top di gamma del mondo Android. Un display AMOLED da 6,41 pollici con rapporto pari a 19.5:9. Un processore Qualcomm Snapdragon 845, con a corredo una memoria RAM da 8GB. Una batteria da 3700 mAh (e come da tradizione il sistema di ricarica Fast Charge, che va sempre molto bene). Due fotocamere sul retro: la prima da 16 megapixel f/1.7, la seconda da 20 megapixel (e stessa apertura). Un sistema di sicurezza che rende possibile sbloccare il device sia col riconoscimento facciale che con un nuovo sensore delle impronte incastonato nel display (entrambi molto veloci).

OnePlus 6T Thunder Purple viola bello

OnePlus 6T Thunder Purple è venduto su Amazon al prezzo di 589 euro nella versione 8 GB di RAM e 128 GB di memoria storage.

OnePlus 6T Thunder Purple (Viola) 8 + 128 GB
OnePlus - Elettronica
601,94 €