Apple AirPods 2

Apple potrebbe introdurre la seconda versione di AirPods. L’indiscrezione arriva da alcune registrazioni per lo standard Bluetooth, in particolare dal database del Bluetooth Special Interest Group. In quest’ultimo, infatti, è stato inserita un’edizione inedita dell’accessorio targato mela morsicata.

I nuovi auricolari wireless AirPods avranno come numero di modello A2031 e A2031, codici corrispondenti reciprocamente all’auricolare destro e sinistro. La revisione, invece, sarebbe la REV1.1, rispetto alla REV1.0 dell’attuale modello.

Tra le principali novità, le AirPods di seconda generazione avranno lo standard Bluetooth 5.0 e saranno compatibili con tutti i dispositivi dell’azienda di Cupertino.

Non solo, le nuove AirPods potrebbero integrare un chip wireless più potente, capace di supportare il comando Hey Siri, in modo tale da attivare l’assistente vocale. L’accessorio, inizialmente previsto per i mesi di settembre e ottobre, non è ancora stato presentato ufficialmente.

A quanto risulta, l’azienda di Cupertino è al lavoro nel processo di ottimizzazione della ricarica wireless. Secondo alcune fonti, Apple ha incontrato importanti problemi di surriscaldamento e, per questo motivo, ne ha posticipato il lancio.

Analizzando la situazione attuale, non è dato sapere la data ufficiale di commercializzazione delle nuove AirPods. Sappiamo, però, che Apple ha registrato il prodotto all’inizio di novembre e il lancio potrebbe essere nei prossimi giorni o ad anno nuovo. Nel caso in cui le nuove AirPods debuttassero tra qualche giorno, Apple potrebbe approfittare del periodo natalizio per aumentare il proprio fatturato.

Non resta, quindi, che aspettare una conferma ufficiale per sapere quando le nuove AirPods arriveranno sul mercato. Nel frattempo, secondo un comunicato di Midia, Apple occupa la prima posizione anche nel segmento di mercato delle cuffie.