iPhone OS alla WWDC 2020

Apple sta per dare l’addio ad iOS, per dare il benvenuto alla nuova versione sistema operativo denominata iPhone OS. La notizia è circolata sui principali social network, tra cui Twitter da parte di Jon Prosser, analista tencologico informato sulle vicende interne di Apple. L’idea è seguire la rotta già percorsa lo scorso anno con iPadOS. La data per cui è prevista questo cambiamento del nome è il 22 giugno, giorno in cui si terrà per la prima volta online la Worldwide Developer Conference 2020.

Si tratta di una rivoluzione del nome, ma per gli utenti finali vi potrebbero essere pochi cambiamenti. Il passaggio da iOS ad iPhone OS, in un primo momento, non prevederà novità importanti a livello di interfaccia grafica e funzionalità. Tuttavia, la WWDC 2020 sarà il palcoscenico per comprendere se i rumors di queste ore saranno o meno confermati.

iPhone OS, tutte le novità

iPhone OS non sarà altro che la versione numero 14 di iOS. Sono attesi piccoli miglioramenti, ma nessuna rivoluzione. Un aspetto preso in considerazione da parte di Apple riguarda i bug e malfunzionamenti riscontrati da tanti utenti. Non a caso, gli ingegneri di Cupertino hanno intrapreso alcune modifiche relative alle procedure di testing, al fine di fornire all’utente finale un software più testato e stabile, rispetto al passato. iPhone OS, di fatto, potrebbe essere una release particolarmente importante sia per Apple stessa che gli utenti finali.