Sbloccare iPhone con mascherina e codice di sblocco

Apple ha introdotto una soluzione per semplificare lo sblocco degli iPhone quando si sta indossando una mascherina. In teoria, ad oggi, esiste un modo per forzare il Face ID a riconoscere il nostro volto anche con la mascherina indosso, ma ciò richiede alcuni passaggi necessari per la configurazione.

Per questo motivo, Apple ha deciso di risolvere una problematica che stanno riscontrando milioni di utenti. L’azienda di Cupertino ha reso più semplice saltare il Face ID e inserire il codice di sblocco.

Sblocco iPhone con codice quando si indossa la mascherina

In passato, ogni volta che l’iPhone non riconosceva il volto del proprietario, soprattutto quando indossa una mascherina, il sistema operativo iOS obbligava l’utente ad inserire il codice tramite uno swipe verso l’alto. Per evitare tutto ciò, l’unico modo era quello di togliersi la mascherina o disattivare il Face ID.

Con la nuova versione beta di iOS 13.5, nel caso in cui iPhone riconosce la persona che indossa mascherina passerà automaticamente alla schermata del codice di sblocco.

Affinchè questa novità arrivi su tutti gli smartphone Apple si dovrà aspettare ancora qualche giorno o settimana. Infatti, gli sviluppatori dell’azienda di Cupertino stanno lavorando in contemporanea al protocollo di tracciamento dei contatti COVID–19 tramite Bluetooth assieme a Google. Anche quest’ultima funzione verrà resa disponibile al pubblico con iOS 13.5.

Nel frattempo, se desideri sbloccare l’iPhone utilizzando il Face ID, vi è un trucco con cui ingannare il sistema di riconoscimento facciale. Una volta rilasciato iOS 13.5, gli utenti potranno avere a disposizione un sistema più rapido per sbloccare l’iPhone, come quello del codice tramite tastierino numerico automaticamente mostrato a schermo.