iPad Pro e MacBook 2020 con schermo Mini-LED

iPad Pro e MacBook potrebbero definitivamente dare l’addio agli schermi LCD in favore di quelli Mini-LED. Questa è l’indiscrezione che arriva dal famoso analista Ming-Chi Kuo in una nota per gli investitori pubblicata per TF International Securies e subito ripresa e condivisa dal portale americano MacRumors.

Secondo Kuo, Apple dovrebbe aspettare la fine del 2020 e la prima metà del 2021 per effettuare il passaggio dalla tecnologia LED a quella Mini-LED.

Di fatto, iPad Pro e MacBook verranno equipaggiati con pannelli dotati di circa 10 mila LED, ciascuno di dimensioni pari a 200 micron. In comparazione con il nuovo Pro Display XDR di Apple, quest’ultimo è dotato “solamente” di 576 LED per la gestione dell’illuminazione.

Tecnologia Mini-LED per dispositivi Pro di Apple

La tecnologia Mini-LED permetterebbe, quindi, di abbandonare i pannelli LCD di iPad e MacBook, poiché quest’ultima permetterebbe di evitare i problemi legati al burn in degli schermi OLED senza rinunciare ai neri assoluti, HDR ad alto contrasto e livelli di luminosità che superano i 1000 nits, oltre a dimensioni molto contenute.

Non resta che aspettare il prossimo anno per scoprire tutte le novità che verranno presentate da parte di Apple, tra cui il tanto atteso nuovo design di iPhone senza notch. Nel frattempo, si stima che sia iPad Pro e MacBook potrebbero diventare protagonisti di un sostanziale aggiornamento proprio grazie ai display Mini-LED.