Samsung Galaxy Fold data di lancio posticipata

Samsung ha posticipato il lancio del Galaxy Fold. Il nuovo smartphone dell’azienda coreana, infatti, è stato consegnato ad alcuni giornalisti che hanno segnalato problemi allo schermo e alla cerniera. Di fatto, molte testate stampa americane si sono ritrovate con Galaxy Fold non più funzionante dopo alcune ore di utilizzo.

A partire da oggi, Samsung avrebbe effettuato il lancio internazionale a Hong Kong, Shanghai e Taipei, oltre che a Singapore e in Spagna. Negli Stati Uniti, invece, Galaxy Fold avrebbe dovuto debuttare il 26 aprile. In Italia, il lancio era previsto per il 3 maggio 2019.

Galaxy Fold, data di lancio posticipata

Il colosso coreano ha deciso di posticipare tutto verso il mese di maggio. Alcune recensioni della stampa a stelle e striscie ha segnalato malfunzionamenti al display flessibile a causa della pellicola protettiva, ma anche rigonfiamenti in prossimità della cerniera.

Quindi, Samsung ha deciso di posticipare il lancio del Galaxy Fold. Le nuove date verranno comunicate nelle prossime settimane. Tramite una mail ai clienti, Samsung specifica che la data di spedizione verrà resa nota entro due settimane.

Seppur la rottura del Galaxy Fold abbia comportato una cattiva pubblicità a livello mondiale, vi è da ricordare che tutto ciò non è paragonabile a Galaxy Note 7. In base alle prime indagini sono stati trovati alcuni problemi in prossimità delle aree esposte della cerniera. Samsung ha anche promesso di rafforzare la protezione dello schermo e segnalare nel miglior modo possibile che la pellicola non deve essere rimossa.