Papa Francesco programmatore app codice

Papa Francesco è il primo Pontefice a programmare un’applicazione. Il Santo Padre ha scritto una riga di codice informatico durante il convegno ‘Programming for Peace’ che si è tenuto in Vaticano. Nel dettaglio, Bergoglio ha contribuito a scrivere un’app per la promozione degli Obiettivi Sostenibili dell’Onu. Il traguardo è stato raggiunto anche con l’aiuto di tre ragazze.

Havi Partovi, CEO di Code.org, ha twittato il seguente messaggio: “Papa Francesco è diventato il primo Papa a programmare un computer e ha esortato gli studenti di tutto il mondo ad imparare l’informatica per contribuire alla pace nel mondo”.

Nel dettaglio, la riga di codice scritta da Papa Francesco è ‘setScreen (“por la paz”)’. Le tre ragazze che hanno aiutato il Pontefice sono: Matilde Fábrega Vivanco, 11 anni, dal Cile, Nicole Rodriguez, 13 anni, da New York, e Liuren Yin, 16 anni, dalla Cina.

L’evento, organizzato dalla fondazione Scholas Occurrentes segna l’inizio di una campagna per introdurre le scienze informatiche anche all’interno delle comunità svantaggiate.

Ricordiamo, inoltre, che Papa Francesco è uno dei Pontefici che sta facendo segnare record su record e, al tempo stesso, ha una curiosità molto particolare che riguarda la sua prima colazione mattutina.