Apple AirPower base di ricarica wireless

Il debutto di AirPower è molto vicino. Secondo recenti indiscrezioni, la base di ricarica wireless Apple dovrebbe arrivare a breve sul mercato.

Il rapporto del DigiTimes ritiene imminente il lancio della base di ricarica dell’azienda di Cupertino. Non a caso, negli ultimi giorni con il debutto delle AirPods 2, i rumors su AirPower sono diventati sempre più insistenti. Anche nella beta iOS 12.2 sono apparsi riferimenti a questa periferica, segnale molto importante.

DigiTimes cita fonti del settore all’interno della catena di approvvigionamento Apple. Lite-On Semiconductor, produttore di componenti analogici IC, dovrebbe veder aumentati i propri ricavi nel secondo trimestre e ciò in parte dovuto alla realizzazione di componenti per AirPower.

Al tempo stesso, Apple ha depositato il marchio AirPower, e a quanto pare non è stato facile. Il primo tentativo all’Ufficio Brevetti statunitense risale all’estate 2018. In quel momento il marchio era di un’altra azienda chiamata Advanced Access Technologies. Dopo un lungo tira e molla, Apple è riuscita a depositare il marchio.

Quindi, AirPower verrà lanciato sul mercato a fine marzo, forse proprio il 25 marzo giorno dell’evento ufficiale di Apple che svelerà novità su servizi, software, e anche hardware.

Ricordiamo, infine, che la produzione di AirPower dovrebbe essere già iniziata da tempo. Le difficoltà tecniche riscontrate durante la fase di prototipazione sono state risolte del tutto, dopo un lungo periodo di attesa da parte del grande pubblico.

Sarà interessante scoprire il prezzo in Italia di AirPower, base di ricarica wireless con cui si potrà ricaricare contemporaneamente iPhone, AirPods ed Apple Watch.