C’è anche iMac Pro negli aggiornamenti di Apple. Quello che da molti è considerato il computer desktop dei sogni, arriva sugli scaffali con nuove configurazioni ancora più potenti. Andiamo a scoprirle.

In sostanza il nuovo iMac Pro 2019 è configurabile, adesso, con 64GB, 128GB o 256GB di memoria ECC DDR4 a 2666MHz.

Le configurazioni disponibili per quanto concerne il processore grafico sono 3:

Vega 56 (processore grafico Radeon Pro Vega 56 con 8GB di memoria HBM2, 56 unità di elaborazione, 3584 stream processor, 9 teraflops a precisione singola, 18 teraflops a mezza precisione)
Vega 64 (processore grafico Radeon Pro Vega 64 con 16GB di memoria HBM2, 64 unità di elaborazione, 4096 stream processor, 11 teraflops a precisione singola, 22 teraflops a mezza precisione)
Vega 64X (processore grafico Radeon Pro Vega 64X con 16GB di memoria HBM2, 64 unità di elaborazione, 4096 stream processor, 12 teraflops a precisione singola, 24 teraflops a mezza precisione).

iMac Pro 2019, la configurazione

Per chi volesse acquistare un iMac Pro, oggi la configurazione di partenza è quella con 32 GB di Ram e con la Radeon Pro Vega 56 da 8GB. In questo caso il prezzo è quello di partenza, cioè 5599,00 euro.

Il tutto è ovviamente migliorabile. Chi sogna 256 GB di Ram deve sborsare 6240 euro.

Novità Apple 2019

Non solo i nuovi iMac 2019 e i nuovi iPad, dunque.