Instagram sfida TikTok

Instagram Scene è la nuova funzionalità che sfida TikTok, applicazione tra le più scaricate al mondo. Negli ultimi mesi, infatti, l’app che permette di creare video musicali è cresciuta esponenzialmente, superando anche WhatsApp e diventando, di fatto, l’app più utilizzata dai giovani.

In passato, già Snapchat aveva fatto registrare numeri importanti, al punto tale che Facebook fece una proposta d’acquisto rifiutata. Dopo un po’ di tempo, Instagram replicò buona parte delle funzionalità principali, al fine di far migrare gli utenti e portare Snapchat verso un lento declino.

L’attuale situazione tra TikTok e l’app di Mark Zuckerberg è un po’ diversa rispetto al passato. In Messico, Facebook sta testando una nuova app che si chiama Lasso, ma non è detto che esploda come l’app cinese. Forse, la strada più rapida è quella di integrare funzionalità simili a TikTok all’interno di Instagram. Un primo esperimento, in questo senso, è già iniziato in brasile con la funzione Reels.

Seppur non si sappia ancora quando Instagram rilascerà una funzione simile a quelle offerte da TikTok, Jane Manchun Wong, ingegnere software, ha portato alla luce il fatto che Instagram abbia iniziato a testare un nuovo strumento di editing/remixing delle Storie simile a quello di TikTok. La funzionalità, nel dettaglio, si chiama Scene e consente di creare clip musicali, transizioni, effetti grafici, regolare la velocità del video e molto altro ancora. Di fatto, si tratterebbe di una sorta di clone di TikTok.

Per il momento, quindi, non resta che aspettare per scoprire maggiori informazioni su questa funzione e quando verrà rilasciata al grande pubblico da parte della famosa app di condivisione immagini di proprietà di Mark Zuckerberg.