Honor 20 Pro presentazione

Honor ha presentato a Londra la serie di smartphone Honor 20 Lite, Honor 20 e Honor 20 PRO. La nuova serie Honor 20 è caratterizzata principalmente da un design molto interessante che vede come protagonista il dorso in vetro dal design olografico dinamico, ma sul fronte hardware è presente una quadrupla fotocamera AI con sensore principale da 48 megapixel. Ecco tutti i dettagli relativi ai nuovi smartphone Honor 20 Lite, Honor 20 e Honor 20 PRO.

Design all’avanguardia

Honor 20 Pro Triple Mesh

Come anticipato, la serie Honor 20 è dotata di dorso in vetro olografico dinamico multidimensionale. Frutto della tecnologia Triple 3D Mesh, un processo a due fasi che prima crea uno strato di profondità, utilizzando la nanotecnologia per incidere milioni di prismi in miniatura.

Quadrupla fotocamera AI da 48 megapixel

Honor 20 Pro e Honor 20 fotocamere

Tra i punti di forza della serie Honor 20 troviamo la quadrupla fotocamera che presenta come sensore principale Sony IMX586 da 48 megapixel caratterizzato dalle modalità AI Ultra Clarity e Super Night Mode AIS. La quad camera presente su Honor 20 Pro è dotata del super grandangolo da 16 megapixel da 117 gradi, con il teleobiettivo da 8 megapixel e la fotocamera macro da 2 megapixel. Quest’ultime permettono di immortalare anche gli scenari più ampi e o più ravvicinati, grazie alla Stabilizzazione Ottica dell’Immagine (OIS). Non solo, la fotocamera macro da 2 megapixel permette di catturare dettagli a partire da 4 centimetri di distanza.

Honor 20 Pro ISO

Nel dettaglio, la modalità Super Night Mode AIS sfrutta la tecnologia di stabilizzazione multi-frame AI e a un avanzato algoritmo con cui consente scattare notturni ultra-nitidi, luminosi, con un controllo del rumore ottimale e una fedele riproduzione del colore.

Una maggiore quantità di luce è in grado di passare attraverso l’obiettivo grazie all’apertura da f/1.4, permettendo agli utenti di immortalare i momenti più magici fino all’ultimo dettaglio, persino in contesti di illuminazione scarsa.

Honor 20 Pro DXOMark

La Modalità AI Ultra Clarity, invece, è pensata per ottimizzare gli scatti in pieno giorno. Grazie alla Dual NPU e il Dual ISP del chipset Kirin 980 da 7nm vengono raccolti i migliori dettagli al fine di creare una “Super Foto” da 48 megapixel, la cui qualità a detta di Honor supera quella delle immagini standard da 48 megapixel.

Caratteristiche Honor 20, 20 Pro e 20 Lite

Honor 20 Pro display

La serie Honor 20 vanta infatti un display all-view da 6.26”, con un rapporto corpo-schermo pari a 91.7%. Il sensore di impronte digitali è posizionato sul lato destro del frame di alluminio. La disposizione asimmetrica a “L” dei quattro obiettivi consente la presenza di una batteria da 4000 mAh. Infine, Honor 20 PRO è dotato di componenti per la dissipazione del calore realizzati in grafene , che aiutano a gestire il calore in modo efficiente e garantiscono performance ottimali.

Per quanto riguarda il mobile gaming, il top di gamma di Honor è dotato della GPU Turbo 3.0 che ha come particolarità quella di offrire agli utenti un’esperienza visiva e tattile migliorata. Al tempo stesso, al fine di fornire le miglior performance in ambito gaming, Honor 20 PRO ha collaborato con circa 25 tra i produttori di giochi per cellulare più richiesti, tra cui Fortnite, PUBG Mobile, e Arena of Valor.

Sul fronte colorazioni, Honor 20 PRO è disponibile nelle varianti Phantom Black e Phantom Blue, mentre Honor 20 può essere acquistato con i colori Midnight Black e Sapphire Blue.

Honor 20 Pro Phantom Black

Honor 20 Pro Phantom Blue

Honor 20 Midnight Black

Honor 20 Sapphire Blue Infine, per quanto riguarda i prezzi ufficiali in Italia, i nuovi Honor 20 e Honor 20 PRO sono disponibili al rispettivo prezzo consigliato al pubblico di 499 euro e 599 euro, mentre Honor 20 Lite è acquistabile a 299 euro.