Windows Lite Microsoft Build 2019

Windows Lite è la versione alleggerita di Windows 10, pensata per essere utilizzata con dispositivi con due schermi e processori Qualcomm. L’attuale nome in codice Windows Lite potrebbe, tuttavia, cambiare una volta che il sistema operativo in questione raggiungerà il mercato.

Nel frattempo, in attesa dell’appuntamento Microsoft Build 2019, che si terrà la prossima settimana, giungono indiscrezioni sul fatto che Microsoft non parlerà di Windows Lite e Windows Core OS. Secondo le ultime indiscrezioni, che giungono da Windows Central, la versione “leggera” di Windows non è ancora capace di eseguire app win32.

La scelta di abbandonare Edge a favore di una nuova versione basata su Chromium win32 potrebbe essere la causa del rallento del processo di sviluppo. Inoltre, la build pubblica potrebbe non arrivare prima del rilascio finale, visto che Lite sarà distribuito nel formato Full Flash Update (FFU).

Appuntamento al 2020 per Windows Lite

Windows Lite 2020

Windows Lite sarà al centro di test più ampi e approfonditi durante tutta l’estate. L’apparizione di questo sistema operativo in pubblico è rimandata al 2020, momento in cui verrà commercializzato il computer portatile Centaurus con doppio schermo. Anche quest’ultimo è in fase di sviluppo da parte del colosso di Redmond.

Non resta che aspettare la fine di quest’anno per scoprire se Microsoft decida di annunciare Lite o meno. In quest’ultimo caso, i primi dispositivi non arriveranno prima del 2020. Stando così le cose, la presentazione potrebbe essere rimandata più in avanti, così da consentire al team di sviluppo di ottimizzare le funzioni e introdurre la compatibilità con app win32 all’interno di Windows Core OS.