scherzo insigne le iene moglie geloso

Scherzo delle Iene per Lorenzo Insigne. L’attaccante del Napoli e della Nazionale, è stato vittima di uno scherzo da parte della trasmissione di Italia 1. Tema dello scherzo, la gelosia. Con la bellissima moglie Genoveffa Darone, complice de Le Iene. Ne esce fuori un Insigne furioso e super geloso. L’argomento è già caldo sui social: da Twitter a Facebook, fino a Instagram. In molti parlano di questo scherzo all’attaccante del Napoli.

Moglie insigne | Genoveffa Darone | Scherzo Iene

Lorenzo Insigne è nato il 4 giugno 1991 a Napoli. È originario di Frattamaggiore, Comune situato nella periferia nord di Napoli, e ha tre fratelli, anche loro calciatori: Antonio, Roberto e Marco. Sposatosi con Genoveffa nel 2012, la coppia ha due figli, Carmine e Christian, nati rispettivamente nel 2013 e nel 2015.

Caratteristiche tecniche
Il suo ruolo originale era inizialmente quello dell’esterno offensivo sinistro nel 4-3-3 disegnato da Zdeněk Zeman durante la sua militanza nel Foggia e nel Pescara. Sebbene prediliga fungere da ala sinistra, è un giocatore tatticamente versatile, capace di svariare su tutto il fronte d’attacco, per poi convergere e calciare in porta; nel corso degli anni ha notevolmente ampliato il proprio raggio d’azione, operando su tutto il versante offensivo come playmaker a supporto delle punte o come seconda punta in virtù della sua visione di gioco, contribuendo all’azione di ripartenza servendo i compagni con lanci in profondità, passaggi filtranti, rapidi scambi di palla e fornendo assist.

Abile battitore di calci di punizione ed è buon rigorista, nonostante la statura ridotta, dispone di un fisico compatto e gambe forti che, grazie al baricentro basso, gli permettono di imprimere grande potenza ai tiri a giro, sua dote migliore. Rapido nel fraseggio, elegante nei tocchi di palla e puntuale nell’anticipo, è dotato di un dribbling secco e fulmineo, di cui si serve per liberarsi della pressione fisica avversaria; buon finalizzatore, la sua rapidità gli consente di inserirsi negli spazi stretti, penetrare in area di rigore e dirigere le manovre d’attacco.

Stasera, però, veste i panni del marito geloso.