PlayStation Now in Italia

PlayStation Now sbarca in Italia. La prima bomba di quello che si preannuncia un 2019 scoppiettante la lancia Sony, con una notizia che in tanti attendevano da moltissimo tempo. PlayStation Now arriverà finalmente anche in Italia, dopo una lunga ed estenuante attesa. 

Con un comunicato ufficiale, Sony ha annunciato l’imminente approdo del suo popolare servizio di cloud gaming (già presente tra gli altri in Germania, Regno Unito e America) in diversi Paesi europei, Italia compresa.

Cos’è PlayStation Now?

PlayStation Now cos'è

Ma cos’è esattamente PlayStation Now? Si tratta di un servizio fruibile con un abbonamento di varie cadenze in grado di rendere disponibile su PS4 e PC un ampio catalogo di titoli PlayStation 2, PlayStation 3 e PlayStation 4. Nel momento in cui scriviamo Sony ha messo a disposizione dei giocatori un parco di circa 600 titoli (che verrà costantemente espanso). I titoli sono interamente giocabili senza limiti finché l’abbonamento è attivo.

Nato unicamente come servizio streaming, PlayStation Now adesso permette anche il download dei giochi dal proprio catalogo (solo su PlayStation 4). In questo modo è possibile giocarli comodamente online e in grafica nativa, senza quindi upgrade o remaster di sorta.

I giocatori PlayStation in questo modo possono attingere comodamente a vecchie glorie del passato Sony senza rispolverare le vecchie console o recuperare titoli ormai quasi introvabili, senza dimenticare la disponibilità di molti titoli PlayStation 4 meno recenti. Non sorprende che un annuncio del genere su PlayStation Now fosse atteso in Italia da così tanto tempo.

Quando arriverà in Italia?

Al momento Sony non ha rivelato nessuna data ufficiale. Tuttavia, ha messo a disposizione una beta a inviti in cui i giocatori possono avere subito accesso all’intero catalogo PlayStation Now, in modo da testare il servizio e fornire feedback. Se volete avere una chance di essere invitati alla closed beta, esclusiva per i possessori PlayStation 4, non dovete far altro che registravi al sito ufficiale fornito da Sony e incrociare le dita.

Altrimenti, è necessario aspettare il mese di febbraio, quando Sony rilascerà la beta pubblica di PlayStation Now.