whatsapp limite messaggi

WhatsApp cambia tutto e impone un limite ai messaggi inoltrati che punta a ristabilire un po’ di ordine e “controllo” sulla app. La notizia è di oggi, e come riporta Il Sole 24 Ore, sarà attiva in tutto il mondo nel giro di qualche ora.

In sostanza viene imposto un limite ai messaggi inoltrati. Se fino a oggi, infatti, è stato possibile inoltrare un messaggio a 20 persone (o gruppi) contemporaneamente, questo non sarà più possibile. L’inoltro sarà reso disponibile a massimo cinque numeri telefonici per volta.

«Qualche anno fa – ha fatto sapere la società – abbiamo introdotto una funzione che consente di inoltrare un messaggio a più conversazioni contemporaneamente. Oggi, annunciamo dei cambiamenti, per ora in forma sperimentale, volti a limitare l’inoltro simultaneo di contenuti, che coinvolgeranno tutti gli utenti di WhatsApp. In India, dove viene inoltrato il numero più elevato di messaggi, foto e video che in qualsiasi altro Paese al mondo, limiteremo la possibilità di inoltrare contenuti a un massimo di 5 chat alla volta e rimuoveremo il tasto di inoltro rapido che compare accanto ai contenuti multimediali nelle chat». Il limite, precedentemente previsto solo per l’India, da oggi arriva anche in Italia e in tutto il resto del mondo.

WhatsApp limita i messaggi: cosa cambia

L’idea è quella di evitare che WhatsApp diventi veicolo di fake news e messaggi contenenti odio. La rapida diffusione di questi messaggi, infatti, ha gli stessi effetti di un social network, e questo non può essere tollerato.

WhatsApp, del resto, è di proprietà di Facebook, che è già alle prese con problemi come il Russiagate. Questa limitazione ai messaggi, dunque, sembra una forma di prevenzione.