Motorola-RAZR-2019-nuovo

Il leggendario Motorola RAZR potrebbe tornare sul mercato sotto forma di smartphone pieghevole e al prezzo di 1.500 euro. Tutto potrebbe succedere a febbraio, secondo quanto riporta il Wall Street Journal.

Il RAZR originario, lo ricorderete se non siete troppo piccoli, era uno dei cellulari più iconici mai realizzati e sembra che Motorola e Lenovo stiano cercando di riproporlo sotto forma di smartphone con display che si piega (che poi è un po’ l’ultima moda del mercato). Sempre secondo il WSJ, il nuovo Motorola RAZR sarà esclusivo di Verizon negli Stati Uniti con un lancio previsto a febbraio, anche se il dispositivo è ancora in fase di test e i dettagli devono ancora essere finalizzati.

Nuovo Motorola RAZR: caratteristiche

Sono inoltre sconosciute quasi tutte le informazioni relative alle caratteristiche di questo “nuovo” telefono. Non si sa nulla delle dimensioni dello schermo, le specifiche e neanche se prenderà il nome del vecchio RAZR.

Questa non è la prima volta che il marchio RAZR vive un tentativo di resurrezione: nel 2011 e nel 2012, Motorola ha anche collaborato con Verizon per una serie di dispositivi Droid RAZ. Ma non andò come sperato.

Detto questo, la resurrezione di vecchi design di smartphone in forme aggiornate sta iniziando a diventare una tendenza. Nokia, oggi di proprietà di HMD, ci ha provato coi rinnovi del Nokia 3310 e del Nokia 8110. Ma si è trattato per lo più di marketing, e non di innovazione da far competere coi modelli di punta.

Secondo il WSJ, Lenovo spera di produrre oltre 200.000 nuovi Motorola RAZR. Troppi? Forse giova ricordare che il modello RAZR V3 (certamente molto più economico di 1500 euro attuali) ha venduto 130 milioni di unità nel corso della sua vita.