Fornite aggiornamento 7.20 novità

Nella giornata di martedì dovrebbe ormai essere certo l’arrivo del prossimo aggiornamento massiccio dei contenuti di Fortnite.

Dopo un’attesa di tre settimane dalla precedente patch, intervallata da una serie di update minori, l’aggiornamento 7.20 di Fortnite promette alcune novità interessanti sia per la modalità Salva il Mondo che per la Battaglia Reale. Vediamo cosa sappiamo già per certo riguardo a quest’ultima.

Addio per sempre Ghost Shot

Con l’aggiornamento 7.20 i giocatori potranno finalmente dire addio a uno dei bug più longevi di Fortnite, il famigerato Ghost Shot. Si tratta nello specifico di un colpo andato a segno con successo (e registrato come tale anche dal gioco tramite l’iconico segno rosso sul mirino); ma che non arreca danno all’avversario e non scala a dovere le munizioni utilizzate. Un vero e proprio colpo fantasma che si verifica soprattutto appena usciti dalla modalità di costruzione; penalizzando soprattutto i professionisti in grado di passare da questa fase a quella di sparo in pochissimo tempo. Sembra anche che non affligga tutte le armi con la stessa frequenza, creando così ulteriori squilibri.

Supporto alla costruzione su terreni dissestati

Un altro storico problema, che ha tormentato i giocatori di Fortnite riguarda la costruzione di muri verticali su terreni dissestati o pozze d’acqua. Spesso infatti, un muro costruito su una zona non perfettamente pianeggiante finiva per posizionarsi quasi interamente dentro al terreno, fornendo di fatto una protezione inesistente. I giocatori erano costretti a sorpresa a costruire un secondo muro sopra al primo, causando quasi sempre una perdita di tempo, di risorse e di azione colossale. La patch 7.20 promette di risolvere questo annoso problema costruendo automaticamente il sostegno per i muri su terreni dissestati, di modo che il primo che viene innalzato sia già completamente fuori dalla superficie. Questi sostegni inoltre, essendo automatici, non necessiteranno di risorse extra per essere generati.

Bug della Torretta Montata: cosa sto danneggiando?

Anche la Torretta Montata finirà (di nuovo) sotto la lente di Epic Games, ma stavolta non per un problema di bilanciamento. L’aggiornamento 7.20 andrà a correggere un fastidioso bug che ha creato un po’ di confusione tra i giocatori che tentavano di danneggiare il possessore della Torretta. Come avviene per i veicoli e i velivoli del gioco, anche la Torretta Montata ha infatti una propria barra della salute e può subire dei danni. A differenza di quanto accade coi primi, però, i danni arrecati alla Torretta vengono segnalati con gli stessi colori dei danni a persone, non permettendo effettivamente di capire se stiamo danneggiando l’arma o colui che la sta utilizzando. È verosimile ipotizzare che con questa patch 7.20, i danni inflitti a una Torretta saranno segnalati con lo stesso marroncino usato per i veicoli.

Vi invitiamo a rimanere in attesa di altre novità riguardo l’imminente aggiornamento di Fornite 7.20; tra le quali potrebbe palesarsi un nuovo mezzo di trasporto per la Battaglia Reale, il vociferatissimo Driftboard.