Twitter addio mi piace
Twitter addio mi piace

Twitter, famosa piattaforma social di cinguettii, è alle prese con un’operazione di rinnovamento. Sono state molteplici le decisioni del social network per al fine di incentivare il dialogo fra gli utenti. Ultima, ma non meno importante, riguarda la possibile rimozione del classico “Mi Piace”, al fine di incentivare il dialogo fra gli utenti.

Negli ultimi anni, Twitter ha visto un periodo di stagnazione per quanto riguarda il numero di utenti attivi. La piattaforma cresce lentamente e per questo motivo è stato necessario prendere alcuni provvedimenti da parte del management.

Ad esempio, lo scorso anno, Twitter ha aumentato il limite massimo di caratteri per tweet, passando da 140 a 280 caratteri. Una vera e propria rivoluzione per una piattaforma che puntava tutto su tweet rapidi.

Addio al Mi Piace su Twitter

Nel frattempo, Twitter è cambiato notevolmente e proprio un articolo del Telegraph ha portato all’attenzione come l’amministratore delegato di Twitter, Jack Dorsey, abbia ammesso di non essere mai stato fan del pulsante a forma di cuore.

L’obiettivo di Twitter, quindi, sembra quello di sbarazzarsi del pulsante Mi Piace, nel più breve tempo possibile, al fine di incentivare l’interazione tra utenti.

Proprio dal proprio account Twitter ufficiale, il social network ha confermato la fase di valutazione, ma ha anche precisato che sta esaminando ogni singola parte della piattaforma.

In poche parole, non è detto che il pulsante “Mi Piace” verrà definitivamente rimosso. Sicuramente, il processo di analisi è alle fasi iniziali e, per il momento, il cuore rimarrà ancora nel solito posto.

Articolo precedenteAggiornamento Android: Google sta rimuovendo questa funzionalità dal tuo smartphone
Prossimo articoloiPad Pro 2018: scheda tecnica, prezzo e uscita