Come ricaricare SIM Iliad

Non sai come ricaricare la SIM Iliad? Vuoi ricaricare il credito residuo sulla tua SIM Iliad? La compagnia telefonica francese è entrata prepotentemente nel mercato italiano ormai da qualche mese accaparrando nuovi clienti con offerte low cost e all inclusive generosi e concorrenziali.

Ma una volta acquistata la SIM del gestore mobile virtuale francese, come si fa per ricaricarla?

Ricaricare SIM Iliad: come fare

Sul sito ufficiale Iliad, seppur esista una sezione Ricarica in basso a sinistra della homepage, le informazioni su come ricaricare la SIM Iliad rimangono alquanto lacunose. Per gli utenti che non hanno ancora effettuato la registrazione sul sito dell’operatore mobile, risulta complesso comprendere come ricaricare la SIM Iliad.

Di fatto, accedendo all’Area Personale del portale ed inserendo i propri dati personali, si potrà acquistare credito in modo pratico e rapido.

Recandosi nella sezione I Miei Dati Personali, come utente registrato, si potrà scegliere come pagare la ricarica Iliad:

  • Addebito su carta di pagamento (VISA e MasterCard): inserendo i dati della carta e quanto richiesto per l’autenticazione si può impostare il rinnovo automatico dell’importo mensile.
  • Addebito su conto corrente (SEPA): fornendo il proprio IBAN si può autorizzare Iliad ad effettuare un addebito ogni mese pari all’importo della propria offerta.
  • Pagamento manuale: permette di ricaricare la SIM Iliad in piena autonomia all’occorrenza. Lo si può effettuare sul portale web ufficiale dell’operatore mobile, con carta di credito (VISA e MasterCard), e in tutti i punti vendita Sisal sparsi sul territorio nazionale, recandosi alle SimBox presenti negli Iliad Store e negli Iliad Corner sempre con carta di credito (VISA e MasterCard).

Si evince che le modalità di ricarica della SIM Iliad risultano identiche a quelle degli altri operatori telefonici. Non è escluso che il servizio possa espandersi ad altri circuiti implementando nuove modalità sempre più comode e rapide.