Black Friday shopping e sicurezza

La stagione dello shopping pre-natalizio è ufficialmente iniziata. Per il Black Friday 2019, secondo stime del Codacons, il venerdì nero genererà quest’anno in Italia, assieme a tutta la settimana di sconti e promozioni speciali legata all’evento, un vero e proprio giro d’affari che sfiorerà i 2 miliardi di euro, con una crescita prevista del +20% sul 2018.

La parte del leone la farà ancora una volta l’e-commerce, con 1,4 miliardi di euro di transazioni online, che vedranno coinvolti in totale circa 17 milioni di italiani, con un costante aumento rispetto allo scorso anno.

L’incremento del traffico online, compreso quello relativo all’annuncio delle varie promozioni, porterà nuove opportunità di business anche per i malintenzionati che intendono fare tesoro di questo “rumore di fondo” per ingannare i consumatori con mail fraudolente, che spesso è difficile distinguere dalle comunicazioni legittime.

Come proteggersi per il Black Friday

Ma come possono proteggersi però i consumatori da questo pericolo quanto mai concreto? Ecco i consigli di Proofpoint, azienda di Cyber Security, verso tutti gli utenti al fine di garantirsi sicurezza anche in questo periodo di corsa all’acquisto:

  1. Usare password forti: Non riutilizzare la stessa password più di una volta. Per rendere l’esperienza online più semplice e sicura, utilizzando un gestore di password.
  2. Evitare WiFi non protetti: Le reti WiFi aperte non sono sicure: gli hacker possono intercettare i dati trasferiti che transitano attraverso reti non protette, compresi i dettagli della carta di credito, password, informazioni sull’account e molto altro.
  3. Attenzione ai siti “contraffatti”: I cyber criminali creano siti “contraffatti” simili a quelli di brand famosi. Questi siti possono vendere merce contraffatta (o non esistente), essere infettati da malware o rubare soldi e credenziali.
  4. Proteggiti dal phishing: Le email di phishing conducono a siti poco sicuri che rubano dati sensibili, come credenziali e i dettagli della carta di credito. Fare attenzione anche al phishing via SMS – conosciuto anche come “smishing” – o ai messaggi sui social media
  5. Non cliccare sui link: Consultare direttamente la fonte dell’offerta pubblicizzata visitando il sito ufficiale del brand. Per i codici relativi a offerte speciali, inserirli durante la fase di checkout per verificarne la legittimità.
  6. Controllare prima di acquistare: Pubblicità ingannevole, siti falsi e applicazioni pericolose per smartphone possono essere difficili da individuare. Quando si scarica una nuova applicazione o si visita un nuovo sito, si consiglia di leggere prima le recensioni online e i commenti dei clienti.

Nel caso in cui si seguano tutti i suggerimenti dati da Proofpoint, effettuare acquisti sul web per il Black Friday potrebbe rivelarsi un’esperienza con minor stress e riduzione di rischi di eventuali truffe informatiche.