Sky provider Internet operatore di rete
Sky provider Internet operatore di rete

Sky è ufficialmente operatore di rete atto a erogare servizi di comunicazione. La famosa Pay-TV è iscritta nel Registro pubblico Operatori di Comunicazione di AGCOM, atto formale che rappresenta un importante passo in avanti per diventare provider Internet in Italia.

Ma quali sono le novità e cosa cambia con l’iscrizione di Sky nel registro degli operatori di comunicazione? Vi saranno benefici per i consumatori? Principalmente, Sky punta a diventare un provider Internet a tutti gli effetti, dopo aver firmato un accordo con Open Fiber durante il mese di marzo di quest’anno

Sky Italia si trasforma in provider Internet

Sky Internet provider in Italia

A partire dall’estate 2019, Sky debutterà ufficialmente sul mercato della telefonia fissa con la prima offerta FTTH (Fiber To The Home). Analizzando più in dettaglio la vicenda, si scopre come Sky Italia stia cercando seguire ciò che ha già fatto nel Regno Unito dove è un operatore fisso e mobile.

Con questa strategia, Sky Italia potrà offrire ai propri clienti un servizio all-inclusive a 360 gradi, sia per quanto riguarda Internet che contenuti di intrattenimento. Il tutto ruoterà attorno alla piattaforma Sky Q.

L’unico limite che dovrà superare è quello che riguarda il modem. Nel Regno Unito, gli utenti utilizzano obbligatoriamente il router Sky Hub, ma in Italia è stato riconosciuto il modem libero. Tutto ciò si può tramutare in un problema di importante entità, visto che l’utente italiano a partire dal primo dicembre 2018 potrà scegliere liberamente quale dispositivo utilizzare per accedere a Internet.

Nel frattempo, Sky sta cercando di superare il problema del modem libero. L’unico modo per offrire ai propri clienti il modem router proprietario è quello di dimostrare che quest’ultimo è un punto terminale della rete e non solo un semplice apparato. Oltre a Sky, anche altri operatori come Vodafone e Fastweb hanno presentato un nuovo ricorso al TAR al fine di bloccare la decisione intrapresa dall’AGCOM.

Sicuramente nei prossimi mesi scopriremo nuovi dettagli su potenziali promozioni e offerte. Nel caso in cui Sky Italia diventi un operatore Internet ufficiale, la speranza è quella di veder una maggior concorrenza tra i vari provider Internet.

Articolo precedenteWhatsApp per tablet in arrivo, ma non per iPad
Prossimo articoloHuawei presenta lo smartphone col buco (e senza notch)