Google Squoosh compressione immagini

Google Squoosh è il nuovo servizio online dell’azienda di Mountain View che permette di ottimizzare e comprimere le immagini al fine di consentire una consultazione più rapida e leggera sul web. Questa web app non è la prima disponibile online, bensì entra all’interno di un segmento di mercato dove sono presenti tantissime altre app,

Google Squoosh è completamente gratuita e permette di ottimizzare le immagini riducendone il peso e le dimensioni, senza un’evidente perdita a livello qualitativo.

Google Squoosh, comprimere immagini online senza perdita di qualità

Google Squoosh app logo

Per accedere alla web app, basta entrare all’interno della pagina ufficiale e caricare l’immagine che si desira elaborare.

A questo punto, l’immagine potrà essere ridimensionata modificandone la risoluzione, con la possibilità di mantenere le proporzioni originali o meno. Al tempo stesso, è possibile modificare il formato di compressione dell’immagine con diverse tipologie: OptiPNG, MozJPEG e WebP.

Per gli utenti meno esperti, Google offre alcune soluzioni già preimpostate di ridimensionamento automatico in base alle proprie necessità. L’utente può, quindi, selezionare uno tra i vari parametri proposti: qualità elevata, qualità media e qualità bassa.

Tra tutte le principali funzionalità di Google Squoosh è presente anche una scheda con impostazioni avanzate che permette di accedere a parametri specifici dell’immagine. L’utente può modificare i canali colore trasformando le immagini da colori in bianco e nero.

Non solo, Squoosh supporta anche la funzione di drag & drop attraverso cui è possibile caricare immagini direttamente dal PC all’interno del browser. Non è supportata la funzione di trascinamento dell’immagine da altre pagine web verso quella della web app.

Complessivamente, Google Squoosh offre un’esperienza di utilizzo estremamente comoda e rapida. L’azienda di Mountain View ha sviluppato la web app per essere compatibile con la maggior parte dei browser web come Google Chrome, Firefox e Safari.

Quindi, se sei interessato a un’app che permetta di comprimere immagini senza perdere qualità, ti suggeriamo di provare Squoosh e, semmai, compararlo anche con altri servizi disponibili online.