Twitter elimina account inattivi

Twitter ha iniziato a inviare email ai propri utenti che possiedono account inattivi avvisandoli dell’imminente eliminazione del profilo sul social network. La data fissata da Twitter è il prossimo 11 dicembre, ma nel frattempo gli utenti con account inattivo potranno sbloccarlo.

Come sottolineato da Twitter stessa, la definizione ufficiale di account inattivo è la seguente:

Invitiamo gli utenti ad accedere e a utilizzare attivamente Twitter quando creano un nuovo account. Per mantenere il tuo account attivo, assicurati di effettuare l’accesso e di twittare almeno ogni 6 mesi. Gli account possono essere rimossi in modo permanente a causa di una prolungata inattività.

Di fatto, chi non ha effettuato il login e twittato negli ultimi 6 mesi, dovrebbe accedere e inviare qualche tweet entro il prossimo 11 dicembre, al fine di evitare la perdita dell’account. Nel caso in cui l’account sia effettivamente inattivo, Twitter provvederà a inviare una mail, come comunicazione ufficiale.

Ma qual è il motivo che ha portato a questa decisione di Twitter? Come riferito da parte di un portavoce della società vi è la volontà di presentare informazioni più accurate e credibili. Seppur possa essere considerata una scelta che mostra l’attenzione di Twitter verso la propria piattaforma, dall’altro vi è da sottolineare che persone decedute o che hanno abbandonato la piattaforma potrebbero venir definitivamente eliminati, senza lasciare traccia.

Infine, ricordiamo come Twitter stia cercando di migliorare l’esperienza di utilizzo della piattaforma, portando alcune modifiche tra cui la più famosa espansione del numero di caratteri per tweet da 140 a 280.