Categorie: Device e gadget

iPhone, il notch rimarrà sul melafonino fino al 2020

iPhone XI sarà caratterizzato dal notch. Secondo indiscrezioni che sono ultimamente trapelate, la vera rivoluzione del melafonino di Apple si avrà nel 2020, quando gli smartphone dell’azienda di Cupertino saranno caratterizzati da un foro nello schermo, al posto del notch o “gobba”.

Il notch è da sempre uno degli elementi più odiati o amati da parte degli utenti. Se da un lato Apple lo manterrà sugli iPhone per tutto il 2019, dall’altro sembra che una rivoluzione vera e propria avverrà nel 2020. La porzione di spazio dedicata ad ospitare fotocamera anteriore e sensori del Face ID

potrà far spazio a un semplice foro nello schermo.

iPhone 2020 sarà bucato

L’indiscrezione giunge dal profilo Twitter giapponese @IceUniverse secondo cui Apple aspetterà fino al 2020 prima di abbandonare definitivamente il notch. L’azienda di Cupertino, infatti, mantenere per almeno due o più anni il design dei propri dispositivi. Il notch è debuttato con iPhone X

ed è ancora presente sul nuovo iPhone XS. Tuttavia, per un altro anno rimarrà sia per la felicità degli sviluppatori che per gli amanti di questo design.

Nel 2019 le alternative potrebbero essere due: il notch rimarrà uguale oppure diventerà un po’ più piccolo grazie alla miglior ingegnerizzazione delle componenti interne. Quest’ultima soluzione è già stata adottata da molti produttori tra cui Samsung con Galaxy S10+.

Nel 2020, invece, vi sarà il grande passo in avanti di Apple. Il notch verrà sostituito da un semplice foro nel display. Anch’essa è una soluzione già presente su alcuni smartphone.

iPhone XI con Touch ID

Infine, l’ultimo rumors circolato riguarda il possibile lettore di impronte digitali nello schermo degli iPhone. Questa novità è già presente su smartphone di ultima generazione come Huawei Mate 20 Pro

.

Il Face ID, infatti, seppur apprezzato da parte del grande pubblico, potrebbe venir affiancato su iPhone 11 dal Touch ID integrato nello schermo.

Ricordiamo che, al tempo stesso, Apple è al lavoro anche per quanto riguarda gli auricolari AirPods 2. Sicuramente, il 2019 e il 2020 saranno due annate fondamentali per l’azienda di Cupertino, ricche di prodotti e novità.

Redazione OpinioniTech

Articoli più recenti

Beats Studio Buds, auricolari wireless con cancellazione del rumore attiva

Beats ha annunciato il lancio dei Beats Studio Buds, potenti auricolari totalmente senza fili che…

Giugno 15, 2021

MacBook Pro M1X, Apple potrebbe averne confermato l’esistenza

Il keynote della WWDC 2021 (Worldwide Developers Conference) di Apple non ha avuto protagonista sul…

Giugno 10, 2021

Amazon Prime Day, date ufficiali: 21 e 22 giugno 2021

L’evento annuale Amazon Prime Day si terrà il 21 e 22 giugno, dando il via…

Giugno 3, 2021

Ajax Special Event: tutte le novità dell’evento Ajax Systems

Ajax Systems ha tenuto lo scorso 20 maggio il secondo Special Event, una presentazione virtuale…

Maggio 21, 2021

PosteCasa Ultraveloce, l’offerta fibra ottica FTTH di Poste

PosteCasa Ultraveloce è l’offerta Postepay che include anche la tecnologia FTTH per la navigazione Internet,…

Maggio 21, 2021

RSSI, RSRP, RSRQ e SINR: cosa sono e come intepretarli

Hai acquistato un router 4G LTE o 5G e ti stai domandando il significato delle…

Maggio 7, 2021