Si chiama WhatsApp Business ed è la nuova versione aziendale della famosa applicazione di messaggistica istantanea. Rispetto alla classica versione, questa nuova app permette di comunicare facilmente con i clienti e mantenere tutte le conversazioni separate da quelle private.

Se ad un primo sguardo WhatsApp Business non rappresenta una vera e propria novità, analizzando in dettaglio si scopre come questa applicazione di messaggistica potrebbe rivoluzionare il rapporto tra cliente e imprese.

Cos’è WhatsApp Business

WhatsApp Business cos'è

WhatsApp Business è la nuova applicazione della piattaforma di messaggistica. acquisita da Mark Zuckerberg per 19 miliardi, che consente l’interazione tra clienti e imprese.

Si tratta di una novità pensata anche per le piccole e medie imprese (PMI) italiane, visto che ad oggi i social media sono diventati sempre più diffusi anche nell’ambito professionale.

La versione aziendale di WhatsApp, ufficialmente disponibile in Italia, assieme a Stati Uniti, Regno Unito, Messico e Indonesia, offre nuovi strumenti per interagire e rispondere alle richieste dei clienti. Il rilascio a livello globale di questa applicazione avverrà nelle prossime settimane, ma già oggi molti utenti possono offrire di questo servizio innovativo.

WhatsApp Business permette di separare i messaggi personali da quelli di lavoro e avere una presenza ufficiale all’interno della piattaforma, con profilo verificato.

Come funziona WhatsApp Business

WhatsApp Business come funziona

Ma come funziona WhatsApp Business? Nel momento in cui stiamo scrivendo, WhatsApp Business è disponibile solamente per smartphone Android e può essere scaricata gratuitamente da questo link. Esiste in versione web, ma manca ancora l’app per iPhone, che arriverà più in avanti.

WhatsApp Business ha lo stesso aspetto grafico e design, ma permette alle aziende di mostrare ai clienti le informazioni utili sulla propria attività, tra cui indirizzo web ed email.

Non solo, la novità più rilevante è quella di offrire le risposte rapide con messaggi di benvenuto, quelli di assenza e la creazione di messaggi brevi che arrivano automaticamente all’utente. In questo modo è possibile specificare l’orario di esercizio o la disponibilità di materiali, oggetti e servizi.

Un altro potenziale beneficio per coloro che possiedono l’account business è quello di poter controllare dati statistici, come il numero di messaggi letti e molto altro ancora. Così facendo, è possibile individuare la miglior strategia possibile.

Gli utenti potranno riconoscere l’account aziendale grazie a un badge di riconoscimento, come già avviene su Facebook con la spunta blu accanto ai nomi. Gli utenti potranno riconoscere quando ricevono messaggi da attività e professionisti, oltre a poter bloccare qualsiasi numero e segnalare messaggi di spam.

Ricordiamo, infine, che un ulteriore passo potrebbe essere quello dell’introduzione di un sistema di pagamento per gli acquisti in-app. In questo modo, la piattaforma di messaggistica istantanea offrirebbe strumenti di vendita utili sia agli profili business che ai clienti stessi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.