WeTransfer come funziona

Hai mai sentito parlare di WeTransfer ma non sai cos’è e come funziona? WeTransfer è il famoso servizio di condivisione documenti, file sharing, completamente gratuito che permette lo scambio di file via email fino a 2GB.

La popolarità di WeTransfer è mano a mano cresciuta, soprattutto se si considera il fatto che sia nella versione gratis è possibile inviare mail senza occupare spazio sulla casella di posta elettronica.

Cos’è WeTransfer

WeTransfer cos'è

WeTransfer è una piattaforma di condivisione file che è diventata sempre più popolare a livello mondiale. Il motivo dietro alla nascita di questo servizio è dovuto a uno dei co-fondatori Bas Beerens. Quest’ultimo, nel 2008, ha avuto l’idea dopo aver trovato difficoltà per spedire un file di grandi dimensioni. Negli anni, WeTransfer è cresciuto esponenzialmente al punto tale che vengono spediti circa un miliardo di file al mese, da 195 paesi al mondo.

Inizialmente, WeTransfer offriva solamente una versione gratuita con pubblicità. Dopo qualche anno, è stata implementata la versione Plus a pagamento, che offre alcune funzioni molto interessanti.

WeTransfer gratis vs WeTrasfer Plus

WeTransfer gratis vs Plus a pagamento

Ma quali sono le differenze tra WeTransfer in versione gratuita e a pagamento WeTransfer Plus? Quest’ultima permette di condividere file più pesanti e ottenere maggiori opzioni. Ad esempio, con la versione Plus si può condividere file pesanti fino a 20GB, contro i 2GB della versione free.

Al tempo stesso, WeTransfer Plus permette di archiviare fino a 100GB di file che saranno sempre presenti nel riepologo nella propria pagina personale.

Inoltre, è possibile configurare i file condivisi con una validità a scelta e proteggerli con una password, ma al tempo stesso personalizzare la URL personale, il profilo e le email inviate, oltre a scegliere le immagini dell osfondo.

Come funziona WeTransfer gratis

WeTransfer free gratis

Per utilizzare WeTransfer gratis non è necessaria nessuna registrazione. Ti basta entrare all’interno del sito web ufficiale e fare clic sulla voce Portami alla versione Free.

Nella pagina che si apre fai clic sulla voce Aggiungi file per inserire i documenti che desideri condividere via mail. WeTransfer ti richiede di effettuare i seguenti passaggi:

  • Inserisci l’email del destinatario nella sezione Invia un email a
  • Nel campo La tua email immetti il tuo indirizzo di posta elettronica
  • Scrivi un messaggio all’interno del campo Messaggio
  • Cliccando sul simbolo con tre puntini è possibile scegliere se inviare come email o come link i file condivisi
  • Per terminare la procedura di inoltro dei documenti premi su Trasferisci.

A questo punto WeTransfer inizierà il processo di upload sul proprio server per poi condividere un’email con il destinatario. Appena quest’ultimo avrà scaricato il file, riceverai una mail di conferma.

Nel caso in cui tu abbia selezionato di ottenere i file come link, WeTransfer ti inoltrerà un indirizzo da poter condividere per WhatsApp, Facebook, Skype, Telegram e molte altre app o social network.

Ricordiamo, inoltre, che nella versione gratuita WeTransfer non offre la crittografia. Quindi, i dati caricati durante l’upload e scaricati nella procedura di download sono potenzialmente esposti a potenziali attacchi.

Come funziona WeTransfer Plus

WeTransfer Plus

La versione WeTransfer Plus è a pagamento per 12 euro al mese o 120 euro all’anno. Attraverso quest’ultimo è possibile inviare file fino a 20GB, personalizzare la pagina di download cambiando lo sfondo e proteggere i download anche con password. Infine, come detto in precedenza, WeTransfer Plus permette di conservare gli upload in una porzione di cloud personale con capacità complessiva di 100GB.

Per accedere a WeTransfer Plus devi premere il tasto Hai Plus? posto in alto a destra. Ti verrà chiesto di scegliere un nome per la tua pagina personale con un vero sottodominio simile al seguente: iltuonome.wetransfer.com. Potrai controllare l’effettiva disponibilità e poi salvarlo.

Nella pagina principale di WeTransfer saranno disponibili vari cambi non attivi nella versione Free. Ad esempio, cliccando sui tre puntini nel cerchio in basso a sinistra puoi scegliere dopo quanto tempo eliminare i file alla voce Elimina dopo. Sono disponibili varie scelte: una settimana, due settimane, un mese e mai. Al tempo stesso, puoi inserire una parola chiave a tuo piacimento nel campo Password.

Facendo clic sul profilo personale è possibile scoprire quanto spazio totale è ancora disponibile sui 100GB offerti dall’abbonamento. Non solo, è presente anche una barra di ricerca per trovare un eventuale documento che desideri eliminare o inoltrare. WeTransfer permette di ordinare per dimensioni, data e nome. Nella sezione Contatti, invece, è presente una vera e propria rubrica personale con la lista delle persone con cui si condividono file spesso.

Infine, WeTransfer Plus permette di modificare il proprio Profilo inserendo informazioni personali, selezionare una foto, un’immagine di sfondo e personalizzare anche le mail da inviare al destinatario. Nella sezione Account sono presenti informazioni sul pagamento, ricevute, anagrafica, dati di login e anche la URL personalizzata.

WeTransfer per iOS e Android

WeTransfer smartphone iOS e Android

Nel caso in cui tu sia interessato a WeTransfer per smartphone, devi sapere che questo servizio offre un’app sia per Android che per iOS. Quest’ultime, seppur non offrendo tutte le funzionalità del sito desktop, permettono sempre di inviare documenti e file. In particolar modo, WeTransfer per iOS e Android è utile per inviare foto e video presenti sullo smartphone.