Multa WhatsApp

Un nuovo messaggio di multa WhatsApp si è diffuso nelle chat degli utenti italiani della famosa applicazioni di messaggistica istantanea. Il messaggio parlerebbe di una multa molto salata per gli utenti WhatsApp che si aggira attorno a 200 euro, ma che può essere ridotta pagando una piccola penale.

Se da un lato WhatsApp è diventata l’applicazione per eccellenza con cui scambiare messaggi, dall’altro sono sempre maggiori le truffe all’ordine del giorno. Dietro a queste truffe e catene di Sant’Antonio non sappiamo quali personaggi vi si nascondano; ma in questo caso sembra che il messaggio di multa su WhatsApp parli di una cifra da pagare per via di alcune motivazioni molto strane.

WhatsApp, multa da 200 euro per tutti gli utenti

Di fatto, il messaggio di multa che si sta diffondendo su WhatsApp di 200 euro è semplicemente una nuova truffa. Si tratta dell’ennesimo raggiro che porta le persone a credere di dover pagare una somma senza alcun motivo.

All’interno del messaggio che viene condiviso nelle chat vi è scritto che pagando 5 euro al momento, la sanzione viene totalmente annullata. L’obiettivo della truffa, quindi, è quello di rubare agli utenti 5 euro.

Come proteggersi di fronte a questa multa inviata via WhatsApp? In linea generale suggeriamo di non aprire nessun link allegato al messaggio e, al tempo stesso, quest’ultimo deve essere cancellato immediatamente.

Solo così non è possibile essere vittime di questo raggiro che sta coinvolgendo migliaia di utenti. WhatsApp, infatti, non è un canale di messaggistica ufficiale attraverso cui vengono recapitate comunicazioni ufficiali.

Suggeriamo, quindi, di mantenere sempre gli occhi aperti di fronte a questi tentativi di furto di denaro e dati sensibili che si stanno diffondendo sempre di più online.