iphone 2019 tre fotocamere

iPhone e basta! Apple non sembra avere tentennamenti, e per il 2019 appena iniziato, pare abbia in programma di lanciare tre nuovi modelli di melafonino. A riportare questi rumors è il Wall Street Journal, che in un articolo abbastanza dettagliato, fa il punto sulle strategie della casa di Cupertino relativamente ai suoi smartphone.

Tre nuovi iPhone nel 2019, dunque, così come avvenuto già nel 2018 (quando sono arrivati sul mercato XS, XS Max e XR). E analogamente all’anno appena chiuso, ci sarà anche un modello meno costoso. Uno smartphone che, a differenza dei fratelli maggiori, avrà uno schermo a cristalli liquidi e non Oled, che prenderà il posto dell’iPhone XR. Le notizie del WSJ sono chiaramente tutte da verificare, ma il quotidiano americano cita fonti molto attendibili.

iPhone 2019: tripla fotocamera

Stando a quanto scritto, l’azienda di Cupertino introdurrà diverse novità nel comparto fotografico degli smartphone. In particolare, l’iPhone di punta (quindi quello con schermo Oled e nella versione Max) avrà una tripla fotocamera posteriore. Mentre gli altri due modelli 2019 dovrebbero montare un doppio sensore.

Per quanto riguarda gli Lcd, inoltre, il Wall Street Journal è sicuro che Apple li manderà in pensione nel 2020. Per quell’anno, in cui dovrebbe arrivare anche la tecnologia 5G a bordo dei telefoni di Apple, tutti gli iPhone in commercio saranno dotati di display Oled.

Sempre secondo indiscrezioni trapelate nei scorsi giorni, l’atteso iPhone 2019 sarà dotato di un notch più piccolo rispetto a quello degli attuali modelli. L’indiscrezione è arrivata dal fornitore di Apple dei sensori della fotocamera TrueDepth. Quest’ultimo ha annunciato che un chip potrebbe permette di ridurre o eliminare quasi del tutto il notch.