Google Pixel 3 e 3 XL

Durante un evento internazionale trasmesso in diretta streaming, Google ha presentato i nuovi Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL, i successori della serie 2 (che di fatto è poi la prima generazione di telefoni interamente prodotti da Google).

C’era molta attesa per questi nuovi Pixel 3, anche se in rete era emerso un po’ tutto. E in attesa di testarli, vediamo quali sono le caratteristiche principali:

Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL: come sono fatti

Partiamo dal design, molto simile a quello della famiglia Pixel 2. Poi il display. Entrambi Oled, ma da 6,3 pollici per la versione XL, e da 5,5 per quella normale. Il cuore pulsante di questi Pixel è il Qualcomm Snapdragon 845. Stessa dotazione anche per le fotocamere: (due frontali da 8+8 MPixel, una sulla scocca posteriore da 12 MPixel). Le versioni previste in fatto di memoria sono da 64 e 128 Gb di storage, mentre la Ram è sempre da 4 giga. La batteria è da 2.915 mAh sul Pixel 3, e da 3.430 mAh sul Pixel 3 XL. La versione di Android, ovviamente, è l’ultima uscita: 9.0 Pie. Ultima cosa… Il 3 XL presenta il famoso notch nella parte alta del display, mentre il fratello minore non ce l’ha.

Spazio illimitato

Con Pixel 3 si possono conservare tutte le foto e i video che vogliamo, grazie allo spazio di archiviazione illimitato e gratuito di Google Foto che archivia tutto alla alla risoluzione originale. Ma questa caratteristica era già stata introdotta con Pixel 2.

Date e disponibilità

· Pre-order: dal 9 ottobre (su Google store dalle 18:00 ora italiana)

· Acquisto: dal 2 Novembre prossimo, su Google Store

Prezzi

– Pixel 3:

64 gb: € 899
128 gb: € 999

– Pixel 3 XL

64 gb: € 999
128 gb: € 1099

Pixel Stand (charger wifi): € 79

Cover (4 colori: Antracite, Indaco, Grigio e Rosa): € 45

My cover (personalised): € 50

Earbuds (Auricolari USB-C™ per Google Pixel) [inclusi anche nella confezione di ogni Pixel 3]: acquistabili separatamente a € 35.

Pixel 3