Categorie: Mobile

Apple Card, come funziona e quando arriverà in Italia

Apple ha presentato Apple Card, una nuova carta di pagamento che si basa su una carta di credito virtuale realizzata dall’azienda di Cupertino. L’obiettivo di Apple è quello di offrire agli utenti uno strumento utile a gestire le proprie finanze. Non resta, quindi, che scoprire più in dettaglio Apple Card, come funziona e quando arriverà in Italia.

Apple Card, cos’è e come funziona

Come anticipato, Apple Card è una vera e propria carta di credito virtuale integrata all’interno dell’app Wallet

content-ad1" type="adsense"data-loading-strategy="prefer-viewability-over-views" width="100vw" height=320 data-ad-client="ca-pub-5337405402873795" data-ad-slot="2923538515" data-auto-format="rspv" data-full-width>
. Si tratta di uno strumento che può risultare utile per tutti coloro che gestiscono le proprie carte tramite l’applicazione presente su iPhone.

Nel dettaglio, Apple Card punta a trasformare l’esperienza di utilizzo della carta di credito con l’eliminazione di commissioni e incoraggiando l’utente al pagamento di minori interessi.

Al tempo stesso, Apple Card include un sistema di fedeltà e ricompense denominato Daily Cash. Quest’ultimo riconosce fino al 3% di cashback sugli acquisti effettuati sull’Apple Store Online o presso i negozi ufficiali dell’azienda di Cupertino.

All’interno dell’applicazione Wallet è possibile vedere da vicino tutte le spese suddivise per categoria, con etichette colorate, e con un riferimento anche al luogo in cui è stato effettuato ciascun acquisto. Apple Card offre un resoconto settimanale e mensile utile per comprendere le spese effettuate.

Apple Card Daily Cash e Titanium

Apple Card restituisce una percentuale delle proprie spese tramite il meccanismo Daily Cash. Quotidianamente, per qualsiasi spesa e per qualsiasi ammontare, Apple restituisce il 2% per le spese effettuate tramite Apple Pay, 3% per gli acquisti effettuati nei negozi Apple e 1% effettuati con la nuova Apple Card Titanium. Quest’ultima è una carta fisica in titanio con nome inciso al laser e senza nessun’altra informazione o codice.

La carta di credito di Apple è stata progettata grazie anche alla collaborazione con Goldman Sachs

e Mastercard che offrono il supporto di banca emittente e rete di pagamenti globale.

Apple Card in Italia

Infine, Apple Card sarà disponibile solamente negli Stati Uniti nell’estate 2019, ma nei prossimi mesi potrebbe espandersi a livello internazionale arrivando anche in Italia. Per il momento le tempistiche di questo programma di espansione non sono ancora note e non vi sono particolari dettagli a riguardo.

Riccardo Bianchi

Articoli più recenti

Beats Studio Buds, auricolari wireless con cancellazione del rumore attiva

Beats ha annunciato il lancio dei Beats Studio Buds, potenti auricolari totalmente senza fili che…

Giugno 15, 2021

MacBook Pro M1X, Apple potrebbe averne confermato l’esistenza

Il keynote della WWDC 2021 (Worldwide Developers Conference) di Apple non ha avuto protagonista sul…

Giugno 10, 2021

Amazon Prime Day, date ufficiali: 21 e 22 giugno 2021

L’evento annuale Amazon Prime Day si terrà il 21 e 22 giugno, dando il via…

Giugno 3, 2021

Ajax Special Event: tutte le novità dell’evento Ajax Systems

Ajax Systems ha tenuto lo scorso 20 maggio il secondo Special Event, una presentazione virtuale…

Maggio 21, 2021

PosteCasa Ultraveloce, l’offerta fibra ottica FTTH di Poste

PosteCasa Ultraveloce è l’offerta Postepay che include anche la tecnologia FTTH per la navigazione Internet,…

Maggio 21, 2021

RSSI, RSRP, RSRQ e SINR: cosa sono e come intepretarli

Hai acquistato un router 4G LTE o 5G e ti stai domandando il significato delle…

Maggio 7, 2021