Categorie: Guide

Creare GIF su Instagram

Non sai come creare GIF su Instagram? Vuoi inserire all’interno delle tue Storie su Instagram alcune GIF animate? La procedura per inserire immagini animate all’interno del social network di condivisione di immagini di proprietà di Facebook è semplicissima.

In questa guida completa andremo a vedere in dettaglio come mettere le GIF su Instagram e inserirle all’interno delle Storie, sia su foto e video, che pubblicando uno sfondo colorato. Esistono, infatti, tantissimi trucchi e suggerimenti per pubblicare GIF animate anche sul proprio profilo, convertendole in un vero e proprio video.

È arrivato il momento, quindi, di scoprire, passo dopo passo, come creare GIF Instagram con lo smartphone o il tablet e caricarle direttamente sulla famosa piattaforma social.

Come avere le GIF Instagram

Devi sapere che le GIF su Instagram sono state inserite a inizio 2018, con un aggiornamento dedicato. In particolar modo, Instagram ha introdotto la possibilità di caricare immagini GIF, con alcune limitazioni da tenere a memoria. Questa funzionalità è stata richiesta a gran voce da tutta la community. Al fine di non portare gli utenti a cancellare l’account Instagram, la piattaforma ha deciso di introdurla ufficialmente.

Le GIF su Instagram possono essere inserite nelle Storie come adesivi da applicare a foto, video e sfondi colorati o, in alternativa, come video.

Prima di procedere nella scoperta di come creare GIF su Instagram è importante aggiornare l’applicazione su smartphone Android e iPhone.

Per aggiornare Instagram su Android, accedi al Play Store e premi sul pulsante con tre linee (≡) presente in alto a sinistra. Clicca su App e Giochi, poi entra nella sezione Le mie app e i miei giochi. Nella lista che ti apparirà, individua Instagram e premi sul pulsante Aggiorna. Nel caso in cui l’app sia già aggiornata, non sarà presente nella sezione relativa agli aggiornamenti.

Per aggiornare Instagram su iPhone, devi aprire l’App Store di Apple. Fai tap sulla voce Aggiornamenti, nel menu in basso, e all’interno della sezione Aggiornamenti disponibili verifica che sia presente l’app Instagram. Nel caso in cui vi sia, premi il pulsante Aggiorna.

Aggiornando Instagram su Android e iPhone otterrai le GIF di Instagram, in modo tale da poter scatenare tutta la tua creatività.

Migliori app per creare GIF

Per creare GIF Instagram hai bisogno di applicazioni gratis o a pagamento di terze parti. Il social network di condivisione immagini non permette di creare GIF partendo da foto o video, bensì è necessario appoggiarsi ad app realizzate da altri sviluppatori.

All’interno dell’App Store e Play Store sono presenti tantissime applicazioni per generare GIF Instagram gratis. Qui sotto, quindi, puoi trovare le migliori app per creare immagini animate per Instagram della durata inferiore a 15 secondi. Quest’ultimo valore è il tempo limite di durata di una singola Storia. Nel caso in cui la GIF duri più di 15 secondi, Instagram non permetterà di caricarla sulla propria piattaforma.

Non resta, quindi, che scoprire le migliori app per creare GIF disponibili per Android e iPhone.

5SecondsApp

Considerata l’app per eccellenza con cui creare GIF su Instagram, 5SecondsApp di Erics Marschner è completa e ricca di funzionalità. Disponibile sia per Android che iPhone, con questa applicazione si possono creare GIF animate dalle foto e video presenti nel rullino, oppure catturate con l’app stessa.

Dopo aver scelto i contenuti multimediali della GIF, è possibile applicare filtri, aggiungere testo e adesivi. Particolarità di 5SecondsApp è quella di poter riordinare i frame per cambiare la sequenza, controllare la velocità di esecuzione e salvare ogni singolo fotogramma come una fotografia, direttamente sul proprio smartphone.

Boomerang

Tra le migliori applicazioni per creare GIF da condividere su Instagram non possiamo non citare Boomerang. Quest’ultima è la famosa app realizzata dallo stesso team del social network con cui è possibile catturare immagini e trasformarle in GIF.

Boomerang di Instagram è disponibile per iPhone e Android. Si tratta di un’app minimalista con cui è possibile catturare 10 immagini in sequenza per creare GIF da 4 secondi da ripetere in loop. Un’ottima scelta per chi è alla ricerca di un’app semplice da utilizzare, senza troppe funzionalità integrate.

Scaricare GIF per Instagram

Infine, se la creatività non è il tuo forte, puoi sempre scaricare GIF per Instagram da alcuni archivi di immagini animate presenti sul web. Tutti i siti web che ti elencheremo qui sotto permettono il download gratuito di GIF da condividere sui social network.

GIPHY

La prima piattaforma che ti presentiamo per scaricare GIF da condividere su Instagram si chiama GIPHY. Al suo interno è possibile trovare un’ampia gamma di immagini animate divise per categorie, divertenti, ironiche e non solo.

Per accedere a GIPHY basta scaricare l’applicazione dedicata per iOS e Android dedicata o, in alternativa, entrare all’interno del sito web ufficiale. Da qui è possibile scaricare GIF gratis, senza copyright, da condividere su Instagram all’interno delle proprie Storie.

Non solo, GIPHY permette di copiare e incollare i link utilizzando l’anteprima della URL o convertire le immagini animate in video MP4 e condividerle anche in chat.

Sicuramente, GIPHY rappresenta il più grande punto di riferimento mondiale per chi ama le GIF e desidera condividerle su Instagram.

Tumblr

Tumblr può essere considerato una valida alternativa a GIPHY. Le immagini GIF presenti dentro a questa piattaforma sono tantissime e possono essere cercate per tag.

Per scaricare e condividere le GIF su Instagram è necessario iscriversi al sito web. La registrazione a Tumblr è completamente gratuita ed è anche disponibile l’app ufficiale di Tumblr per iOS e Android, attraverso la quale è possibile avere una miglior esperienza di navigazione su dispositivi mobili.

Inserire GIF su Storie Instagram

Una volta creata l’immagine animata da condividere e aggiornato l’app, è arrivato il momento di inserire le GIF nelle Storie. Per far ciò devi prima effettuare un passaggio preliminare e poi avviare l’applicazione e, nel caso in cui venga richiesto, accedere al tuo account.

Il passaggio preliminare è quello di aggiungere la propria GIF appena creata all’interno del catalogo di GIPHY. Come spiegato in precedenza, GIPHY offre un accesso a un’ampia gamma di GIF, ma puoi sempre caricare quella che desideri premendo sul pulsante Upload, disponibili nella pagina principale. GIPHY ti permetterà di caricare file dal tuo smartphone o, in alternativa, copiare e incollare la URL di una GIF presente su un altro sito.

Dopo aver caricato la GIF Instagram appena creata è arrivato il momento di aprire l’app. Una volta all’interno premi sull’icona a forma di casa presente nella barra in basso a sinistra. Quest’ultima ti permettte di accedere alla schermata principale del social network. Premi sul pulsante contenente la tua foto e un logo a forma di +, sopra la voce La tua storia. Altrimenti, fai tap sull’icona a forma di macchina fotografia in alto a sinistra o effettua uno swipe sulla destra per accedere alle Storie su Instagram.

Arrivato a questo punto, per creare una storia su Instagram premi sul simbolo del cerchio bianco per scattare una foto. Invece, per girare un video tienilo premiuto a lungo. In alternativa, se hai già contenuti come foto o video da inserire nella storia, puoi selezionare uno dei tanti elementi presenti nella tua galleria, premendo sul pulsante in basso a sinistra.

Tuttavia, se desideri creare Storie su Instagram senza foto e video, il social network di permette di inserire uno sfondo colorato entrando all’interno della sezione Tipo, accessibile facendo swipe sulla parte bassa dell’app.

Per aggiungere una GIF su Instagram ti basta premere il simbolo degli stickers con una faccina sorridente, in alto a destra. Tra gli sticker nel catalogo vi è sono quelli dedicati agli hashtag, luoghi, date, temperatura, ulteriori foto e quello relativo alle GIF.

Dopo aver premuto sulla voce GIF, l’archivio di GIPHY sarà accessibile dall’interno di Instagram. Nella schermata che si apre puoi visualizzare le immagini più popolari, ma anche cercare la GIF appena caricata. Inserisci il nome dell’immagine animata che hai salvato su GIPHY, all’interno del campo Cerca su GIPHY.

Trovata l’immagine animata desiderata, premi su di essa e verrà automaticamente aggiunta alla Storia di Instagram. Con un tap prolungato potrai spostarla, mentre facendo zoom in e zoom out con le dita potrai ingrandirla o renderla più piccola. Infine, per salvare le modifiche apportate premi sul pulsante Fissa.

A questo punto sei pronto per condividere La tua Storia, premendo sull’omonimo pulsante in basso. Dopo pochi secondi, la tua Storia Instagram con GIF verrà pubblicata e sarà ufficialmente visibile a tutti i tuoi contatti.

Nel caso in cui tu voglia aggiungere una nuova GIF nella Storia, tieni premuto sulla foto in alto a sinistra, nella home di Instagram, e seleziona l’opzione Aggiungi qualcosa alla tua Storia. Anche in questo caso, la procedura per inserire GIF su Instagram è quella descritta in precedenza.

Condividere GIF su Instagram come video

Hai creato una GIF per Instagram e la vuoi condividere come video all’interno del tuo profilo? Devi sapere che ciò è totalmente possibile, a patto di utilizzare servizi di terze parti capaci di convertire GIF in video.

Una volta trovata l’immagine animata GIF da condividere, per convertirla in video MP4 e pubblicarla su Instagram devi accedere al sito web CloudConvert. Quest’ultimo offre un servizio online gratuito che permette di convertire GIF in video, in pochi e semplici passaggi.

Una volta entrato all’interno della pagina ufficiale di CloudConvert, fai clic sul pulsante Convert anything to anything e clicca sulla prima voce anything. Entra in Image e poi GIF. Ripeti la medesima operazione sull’altra scritta anything passando per Video e poi MP4. Così facendo, CloudConvert effettuerà la conversione da GIF a MP4.

Premi, quindi, il pulsante Select files per caricare la GIF da PC. In alternativa, se vuoi convertire un’immagine GIF presa su Internet, fai clic sulla freccia rivolta verso il basso e seleziona Add from URL. In questo modo potrai inserire l’indirizzo dell’immagine GIF trovata online, senza doverla scaricare sul tuo dispositivo.

Per completare la conversione dell’immagine GIF in video, premi sul pulsante rosso Start conversion. Ci vorrà qualche secondo o minuto per effetturare il passaggio da GIF a video. Terminata la procedura, premi sul pulsante Download per scaricare il file.

infine, l’ultimo passaggio per condividere GIF su Instagram come video è quello di copiare il file convertito sul proprio smartphone o tablet tramite email, chat o servizio cloud. Salvare il file in questione nella Galleria del dispositivo e condividerlo su Instagram come video.

Apri l’app di Instagram, accedi all’account e premi sul pulsante + presente in basso. Seleziona il video nella libreria fotografica, premi per due volte il pulsante Avanti e poi premi su Condividi. Così facendo, avrai condiviso l’immagine animata GIF in video, direttamente su Instagram.

Condividi
Pubblicato da
Redazione OpinioniTech

Articoli più recenti

Bissell a IFA 2020, soluzioni Wet & Dry per la pulizia dei pavimenti

Bissell ha presentato le sue novità prodotto a IFA 2020 che si sta svolgendo a…

Settembre 4, 2020

Neuralink, il chip cerebrale di Elon Musk impiantato nei maiali

Elon Musk ha mostrato i progressi fatti da Neuralink, società fondata per sviluppare un nuovo…

Agosto 29, 2020

Epic Games vs Apple: disattivato l’account sviluppatore

Lo scontro tra Epic Games ed Apple si arricchisce di un nuovo capitolo. Come promesso…

Agosto 28, 2020

LG PuriCare, la mascherina a batteria con purificatore d’aria

LG PuriCare Wearable Air Purifier è la mascherina di ultima generazione in grado di purificare…

Agosto 28, 2020

Apple registra i nuovi iPad e Apple Watch 6

Sempre più vicino il lancio dei nuovi iPad 2020 e Apple Watch 6. Questi dispositivi…

Agosto 28, 2020

WhatsApp: tema scuro su PC Windows, Mac e Web

WhatsApp espande la dark mode (modalità scura) sia su PC Windows, macOS e Web App…

Agosto 28, 2020